Cosa posso fare io per questo Progetto?
Cronaca Revival

Cosa posso fare io per questo Progetto?

Esistono mille modi per contribuire al Progetto epocale di Maurizio Sarlo, si tratta di seguirlo con umiltà ed amore e capire che è arrivato il momento di agire, ognuno nella misura in cui riesce. E’ importante l’unione nella volontà di lavorare per il bene comune, per il valore di ognuno di noi, scoprendo il talento nascosto e mettendolo a disposizione di tutti. Molti di noi si sono fatti la domanda,
QUID o non QUID
Cultura Revival

QUID o non QUID, i progetti stanno andando avanti.

Il Quid è importante, fondamentale per cambiare il sistema. Ma noi sappiamo che qualcosa è partita da molto prima di questa fase quid in cui siamo ora. C’è a chi sembra lento come il passare delle nuvole guardando il cielo da un prato verde d’estate sdraiato sull’erba. C’è chi invece la stessa velocità la percepisce immaginandosi accanto alle nuvole correndo a tutta velocità. Per qualcuno la partenza è stata difficoltosa,
COEMM e Maurizio Sarlo visti in un altro modo
Revival Sociale

Maurizio Sarlo e Coemm visti in un altro modo

Maurizio Sarlo è colui che grazie al suo cuore compassionevole e la sua tenacia è riuscito a vedere e riconoscere i problemi del sistema in cui viviamo. Lui, a differenza di altri ha avuto la voglia, il coraggio e l’umiltà di decidere di dire a tutti, che dal punto di vista dell'etica e l'altruismo quel che succede in questo mondo va proprio cambiato. Insieme al COEMM ci hanno regalato un
C'era una volta un vecchio saggio
Revival

C’era una volta un vecchio Saggio. Racconto di Maura Luperto

“C’era una volta un vecchio saggio che” - spesso i racconti della nostra Maura Luperto iniziano così. AscoltandoLa mi soffermo sempre ad immaginare questo saggio, e nella mia mente appare un vecchietto, dallo sguardo sereno, con rughe profonde sul viso e dalla pelle oscura da tanto sole e vento presi nel suo cammino. Con la sua saggezza formata durante la sua vita riesce sempre insegnare qualcosa di prezioso al protagonista
Schiavitù culturale
Revival Scuola

Schiavitù culturale, come uscirne?

Sciogliere le catene della schiavitù culturale è possibile: c’è sempre tempo per imparare, migliorare ed assomigliare all’immagine che abbiamo dentro di noi, di noi stessi. Noi possiamo scegliere cosa imparare, quale insegnamento onorare con la nostra attenzione. Maestra, Maestra, io so la risposta!!! Ero proprio così anch’io, come questi bambini sul disegno, e quasi cadevo dal banco per la voglia di dar la risposta alla Maestra. Ricordo che si chiamava