Nazionale Politica

UMBRIA, NETTA VITTORIA DEL CENTRODESTRA

Netta vittoria del centrodestra alle elezioni regionali in Umbria. La candidata di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia Donatella Tesei si è imposta con il 57,55% dei voti (255.158), venti punti percentuali in più rispetto a Vincenzo Bianconi, sostenuto da Pd, M5S e Leu, che si ferma al 37,48% (166.179 voti). Esulta Matteo Salvini: “Penso che per Pd e Cinque stelle questa sia una lezione di umiltà, trasparenza e orgoglio
Nazionale Politica

M5S CHIEDE UN VERTICE DI MAGGIORANZA

“Il MoVimento 5 Stelle ha fiducia in questo governo e massima fiducia nel presidente Giuseppe Conte. Lo ringraziamo per avere difeso, come avevamo chiesto, quota 100, ma siamo in una Repubblica parlamentare, dove è il Parlamento a decidere. Pertanto, consegnate le opportune rassicurazioni all’Europa, adesso riteniamo opportuna la convocazione di un vertice di maggioranza per lavorare alle intese che ancora non ci sono”. Si conclude così un lungo post del
Nazionale Politica

DI MAIO “SAREMO L’AGO DELLA BILANCIA NEI PROSSIMI 10 ANNI”

LUIGI DI MAIO MINISTRO DEGLI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE “I prossimi 10 anni saranno 10 anni al Governo. Vi assicuro che ormai è difficile tornare indietro. Il M5S sarà sempre l’ago della bilancia di ogni Governo, sempre al centro del parlamento e deciderà la linea politica. Abbiamo una grande forza che è essere postideologici. Abbiamo degli obiettivi da realizzare. Se vogliono fare le cose, ci siamo. Se vogliono perdere
Delegato Competente (D.C.)
Politica Valle d’Aosta

Diventa Delegato Competente (D.C.) etico del PVU!

Diventa anche tu un Delegato Competente (D.C.), megafono etico del PVU! Candidarsi a Delegato Competente (D.C.) è facile. Diventa il megafono etico nel tuo territorio, compila il modulo e verrai contattato al più presto dal Delegato Competente di riferimento. Di seguito il link per candidarti: https://www.delegatocomunale.it/inserimento_candidatura_add.php [caption id="attachment_3937" align="alignleft" width="92"] Maurizio Sarlo[/caption] “Italiane e Italiani che prendano a diventare Attivisti della Buona Politica e diventino l’Antenna Rice-Trasmittente della propria VIA
Politica Valle d’Aosta

Il miglior programma politico, qual è?

Qual è il migliore programma politico? Per certi versi non è facile rispondere a questa domanda. Cerchiamo insieme la risposta! Mentre sto scrivendo immagino le reazioni dei lettori. Alcuni iniziano a fare mente locale e ripensano a tutti i partiti che conoscono e magari hanno votato. Anche se non si interessano molto alla politica, essendo dei bravi cittadini vanno sempre a votare. Immagino anche un altro gruppo di persone, coloro
Riforma del lavoro da 8 a 4 ore con pari stipendio
Nazionale Politica

Riforma del lavoro da 8 a 4 ore con pari stipendio

Riforma del lavoro da 8 a 4 ore con pari stipendio. Lavorare 8 ore al giorno è schiavitù versione moderna, e come tale non è umanamente accettabile. Per fortuna esiste una proposta di riforma del lavoro che rimodulerà l’orario a 4 ore per ogni turno, a parità di stipendio. Studi moderni sostengono questa riforma del lavoro, in quanto confermano che l’essere umano oggi non dovrebbe lavorare più di 4 ore
Lo Stato elimina la povertà.
Politica Valle d’Aosta

Lo Stato che elimina la povertà. La nuova proposta manda in pensione il neonato Reddito di Cittadinanza!

Lo Stato che elimina la povertà. La nuova proposta manda in pensione il neonato Reddito di Cittadinanza! Dopo il flop del Reddito di Cittadinanza prevedibile già molto prima del relativo Decretone, il governo Salvini-Di Maio ora è procinto al divorzio - si legge nei vari giornali. Litigi, maldicenze, separazione e divorzio, esattamente come succede nelle famiglie italiane ormai abituate a una vita stressante e poverissima che nella maggioranza dei casi
Navigator + reddito di cittadinanza, ovvero come punire i poveri ed allontanarli dalla famiglia
Politica

Navigator + reddito di cittadinanza, ovvero come punire i poveri ed allontanarli dalla famiglia

Navigator, è la figura prevista dalla legge che introduce il reddito di cittadinanza (orgoglio Di Maio) per aiutare i beneficiari a trovare lavoro. Infatti, dal 6 marzo 2019 è possibile richiedere il reddito di cittadinanza, che è un sostegno che integrerà il reddito della famiglia. Chi otterrà tale sussidio, sarà obbligato ad accettare il Patto di lavoro che prevede l’accettazione di uno dei 3 lavori offerti dai Centri per l’Impiego.
Libertà, serenità e prosperità, il trio di condizioni più ambito
Politica

Libertà, serenità e prosperità, il trio di condizioni più ambito

Libertà, serenità e prosperità, è un trio di condizioni, il sogno più grande dell’umanità del 21° secolo. Insieme creano la base del Nuovo Umanesimo, dove la povertà non esiste più, e le persone vivono in una sorta di Paradiso in Terra. Molti pensano che si tratti di un ideale bellissimo che però è destinato a rimanere un sogno niente più che utopistico. Poi, ci sono coloro che sono convinti che
Reddito di Cittadinanza parte in aprile
Politica

Reddito di cittadinanza: “l’evento epocale” partirà in aprile

Il Reddito di cittadinanza doveva essere di 1650 euro per tutti. Sono appena stati decretati 780 euro molto teorici. La delusione è tanta. Ma si accontenteranno gli elettori? Il Diritto di dignità di 1500 euro per tutti suona decisamente meglio. Sciogliamo i dubbi! Il nome Reddito di cittadinanza è fuorviante ed il contenuto lo è altrettanto. La definizione di reddito di cittadinanza suggerisce una somma equa per tutti i cittadini