Home>Blog>Politica>Il miglior programma politico, qual è?
Politica Valle d’Aosta

Il miglior programma politico, qual è?

Spread the love

Qual è il migliore programma politico? Per certi versi non è facile rispondere a questa domanda. Cerchiamo insieme la risposta! Mentre sto scrivendo immagino le reazioni dei lettori. Alcuni iniziano a fare mente locale e ripensano a tutti i partiti che conoscono e magari hanno votato. Anche se non si interessano molto alla politica, essendo dei bravi cittadini vanno sempre a votare. Immagino anche un altro gruppo di persone, coloro che sono invece abbastanza convinti e ritengono di avere le idee piuttosto chiare su quale partito abbia il miglior programma politico. Loro forse leggeranno le mie righe infastiditi, aspettandosi che io voglia avere le pretese di dire loro qual è il miglior partito.

Tranquilli, io non scelgo tra i soliti partiti che conosciamo tutti. Vorrei semplicemente fare due riflessioni. Un po’ per sfatare alcuni concetti, e un po’ per dare qualche speranza a coloro che pensano che la politica faccia schifo e che non abbia senso di interessarsene.

Prima di parlare di com’è il miglior programma politico vorrei chiedervi, cosa pensate come dovrebbe essere la nostra vita? Secondo voi, quali dovrebbero essere le condizioni ideali? Fate volare la mente, e provate ad immaginare noi esseri umani come dovremmo vivere… Non serve esagerare, ma provate a pensare ai vostri piaceri e anche a quelli degli altri. Cosa vorreste fare se… Il miglior programma politico è quello che realizza un punto di partenza equo per tutti, che ci permette di sognare.

Come vorremmo che sia la nostra vita?

In una società tutti dovrebbero avere abbastanza soldi per vivere dignitosamente. Oggi è così? Cosa significa vivere dignitosamente? Avere tutto il necessario per soddisfare i bisogni più importanti quindi basilari: avere un tetto sopra la testa, avere a disposizione sufficiente quantità di alimenti sani, potersi curare scegliendo liberamente il metodo, studiare e far studiare i figli senza il terrore di non poterselo permettere. Vivere con dignità significa che nessuno vivrebbe più nelle povertà e nelle discriminazioni. Dite che è utopia?
Certo, possiamo affermare che non è ciò che vediamo e viviamo nella realtà di oggi. Ma possiamo affermare altrettanto che DOVREBBE ESSERE COSÌ. Non c’è nulla di più importante della vita degli esseri umani. Se siamo d’accordo che la vita di tutti dovrebbe essere dignitosa, perché non facciamo in modo che lo sia per davvero? Da chi dipende?

Tutto dipende dalla politica…

Non è esattamente così. Dipende molto anche da noi. La politica non è altro che l’organizzazione di una società. E la società siamo noi, persone che hanno bisogno di soddisfare le necessità sopra elencate. Se noi vogliamo vivere con dignità, l’organizzazione, ovvero la politica deve assicurare le condizioni di una vita dignitosa, punto di partenza uguale per tutti. Come? Costruendo tutto intorno all’uomo, per il suo benessere. Dato che oggi non è affatto così, dobbiamo cambiare sistema, il cosiddetto paradigma perché il sistema attuale è fallito, si è esaurito e crea solo malessere. Bisogna riorganizzare tutto partendo dal basso, da noi cittadini. Il nuovo sistema deve basarsi sul valore umano, dei bisogni ma anche dei piaceri e talenti dell’essere umano.

Il miglior programma politico

Il miglior programma politico è molto differente di tutto quello che conosciamo perché con ogni azione desidera contribuire al benessere di tutto il popolo. Introduce quindi la gratuità dei servizi pubblici e li rende molto efficaci. Vieta i pesticidi e fa in modo che l’agricoltura sia esclusivamente biologica e si basi sull’acquaponica. Ci tiene alla salute degli individui perciò investe molto nella prevenzione.

Il programma migliore tiene in conto della modernissima tecnologia di oggi e del prossimo futuro. Introduce la moneta parallela perché con essa riesce a restituire la dignità ai cittadini e a realizzare tutto ciò di cui la società ha bisogno. Questo significa anche lavorare solo 4 ore al giorno mantenendo lo stesso stipendio, esprimere liberamente i talenti di ognuno e avere i mezzi necessari per vivere dignitosamente (oggi questa somma è di 1500 euro al mese).

La buona politica quindi non fa schifo, è al contrario, è amica del popolo. Un programma politico di questo genere è in grado di fare la svolta necessaria affinché l’essere umano sia veramente un valore inestimabile, che deve e oggi può vivere una vita che ne valga la pena. Noi vogliamo, esigiamo che i nostri politici mettano in atto la migliore politica del mondo!
Tutto questo oggi è possibile. Tenetevi pronti per migliorare la vostra vita e a riconoscere quando vi troverete di fronte al miglior programma politico di tutti i tempi che oggi finalmente è a nostra disposizione! Se vuoi saperne di più, seguimi.

Per leggere gli articoli di Edit (io) 🙂 clicca qui:

Blogger Chatillon

La buona comunicazione:
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore)
Sito: COEMM https://www.coemm.org/
Fb: COEMM & CLEMM https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/
Youtube: La Buona Comunicazione https://www.youtube.com/channel/UCPeEGg5tKdoyOPK–mGE5Yg

Edit Molnar
Benvenuti sul Blog il cui filo conduttore e titolo potrebbe essere questo: “M-EDIT-iamo in una NUOVA ERA”. Sono Edit, mi sento attratta dalle cose INNOVATIVE e positivamente moderne che facilitano la vita di tutti, e sono fonte di felicità, benessere fisico e psichico. Come appassionata dei temi del benessere mi piacerebbe parlarvi della grande quantità di piante, frutta e verdura e in che modo fanno bene al nostro organismo. Potrei trovarmi facilmente a parlarvi di personaggi poco conosciuti che però propongono idee geniali, realtà innovative per un Mondo Migliore. Mi piace pensare che saremo sempre più curiosi, e man mano potremo uscire dalla cattiva abitudine dell’ignoranza, nel senso di non continuare ad ignorare le cose intelligenti solo perché non sono ancora accettate dalla massa. Essendo un’INSEGNANTE di mestiere, sicuramente non potrò trattenermi di proporre cose che a mio parere possano lasciarci qualche insegnamento e arricchire la nostra esistenza, ad esempio film, libri, articoli ecc. Spero che vi piaccia la mia PALETTA delle INNOVAZIONI ed ognuno di voi possa trovare interessante dialogare e commentare gli argomenti proposti. M-Edit-iamo in una Nuova Era!

One thought on “Il miglior programma politico, qual è?

  1. Bravissima Edit, tutto da condividere! Se vogliamo veramente “cambiare il Mondo” dobbiamo innanzitutto cambiare noi stessi. Imparare a discernere ciò che é bene da ciò che va migliorato o modificato! Avanti TUTTAAA ! INSIEME SIAMO UNA FORZA! LA FORZA DEL CAMBIAMENTO!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *