Home>Blog>Economia>Povertà in Italia – Reddito di Cittadinanza o Diritto di Dignità?
Povertà in Italia – Reddito di Cittadinanza o Diritto di Dignità
Economia

Povertà in Italia – Reddito di Cittadinanza o Diritto di Dignità?

Spread the love

Clicca qui per la versione audio:

Povertà in Italia: notizia flasc

Povertà in Italia – il Reddito di Cittadinanza non la elimina

Povertà in Italia – il Reddito di Cittadinanza non la elimina, risultati lontanissimi dalle previsioni. Il governo Lega-5Stelle per eliminare la povertà ha ideato il Reddito di Cittadinanza. Oggi purtroppo sappiamo che non è in grado di compiere la sua proclamata funzione. 

RdC, che cos’è?

E’ il sussidio dei più poveri che INTEGRA le entrare mensili fino a 500 euro. Per entrata mensile si intende l’ammontare dei guadagni sommati a qualsiasi tipo di sussidio. Chi vive in affitto può ricevere ulteriormente fino a 280 euro. (500 + 280 = 780)

Esempio: se uno ha un’entrata (guadagno + somma dei sussidi) di 300 euro mensili, facendo l’iter burocratico (ammesso che riesca a fornire la documentazione tra cui il foglio ISEE) può richiedere i 200 euro mancanti per arrivare ai 500 di tetto massimo.

Le misure anti-furbetti includono il Patto di lavoro con gli operatori del Centro per l’Impiego e con i Navigator, i quali aiuteranno i beneficiari a trovare lavoro e quindi a non aver bisogno più del Reddito di Cittadinanza. La durata massima è di 18 mesi, entro la quale i beneficiari devono obbligatoriamente accettare una delle 3 proposte di lavoro che potrebbe portarli lontani anche a 150 km o più dalla propria famiglia. La domanda va fatta in Comune o nei CAF.

Questo provvedimento del governo purtroppo non elimina la povertà. Infatti, sono molte le persone che a causa dei molti paletti troppo ristretti nonostante i bisogni accentuati vengono escluse o accontentate di pochi euro chiamati RdC. Inoltre, questo Reddito è lontano anni luce dai 1650 euro PER TUTTI promessi prima delle elezioni, ma anche dai 780 euro stabiliti dal recente Decretone. Fallito il Reddito di Cittadinanza muore la speranza?

Anche il Partito Valore Umano (PVU) si è prefissato di eliminare la povertà con molteplici azioni tra cui la realizzazione del Diritto di Dignità

Libertà, serenità e prosperità: PVUChe cos’è? E’ parte di una nuova realtà nascente, di quella in cui il valore umano è al di sopra di ogni convenienza. La povertà di oggi non è solo mancanza di mezzi economici. Per uscire dalla povertà economica bisogna prima avere le giuste informazioni sulla realtà, per poi elevare le coscienze ed iniziare ad agire con consapevolezza. Gli interventi sull’economia quindi devono essere completati necessariamente con altri che riguardino la parte socio-culturale del nostro paese.

Il Diritto di Dignità non è un sussidio ma un DIRITTO, e come tale possono ottenerlo tutti gli italiani maggiorenni indipendentemente dal valore ISEE. Il Diritto di Dignità è di 1500 euro al mese, a realizzarlo in forma privata è il Progetto COEMM fino a un milione di persone, a estenderlo per tutti gli italiani sarà invece il Partito Valore Umano (PVU).

Nel programma del PVU oltre a questo intervento sull’economia della famiglia troviamo anche altre iniziative etiche ed altruiste, per esempio: scuola di ogni grado, salute, autostrade, giornata lavorativa di 4 ore con pari stipendio a quella di 8 ore, e una moneta parallela utilizzata entro i confini di Stato. La pacifica rivoluzione di questo giovanissimo partito è sostenuta da vari economisti di livello mondiale e ritenuta oggi del tutto realizzabile. Il PVU desidera uno Stato che provveda ai suoi cittadini esattamente come lo fa un buon genitore con i propri figli.

Per leggere tutti gli articoli del mio Blog clicca qui:

Blogger ChatillonLa buona comunicazione:
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore)
Sito: https://www.coemm.org/
Fb: https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCPeEGg5tKdoyOPK–mGE5Yg

Edit Molnar
Benvenuti sul Blog il cui filo conduttore e titolo potrebbe essere questo: “M-EDIT-iamo in una NUOVA ERA”. Sono Edit, mi sento attratta dalle cose INNOVATIVE e positivamente moderne che facilitano la vita di tutti, e sono fonte di felicità, benessere fisico e psichico. Come appassionata dei temi del benessere mi piacerebbe parlarvi della grande quantità di piante, frutta e verdura e in che modo fanno bene al nostro organismo. Potrei trovarmi facilmente a parlarvi di personaggi poco conosciuti che però propongono idee geniali, realtà innovative per un Mondo Migliore. Mi piace pensare che saremo sempre più curiosi, e man mano potremo uscire dalla cattiva abitudine dell’ignoranza, nel senso di non continuare ad ignorare le cose intelligenti solo perché non sono ancora accettate dalla massa. Essendo un’INSEGNANTE di mestiere, sicuramente non potrò trattenermi di proporre cose che a mio parere possano lasciarci qualche insegnamento e arricchire la nostra esistenza, ad esempio film, libri, articoli ecc. Spero che vi piaccia la mia PALETTA delle INNOVAZIONI ed ognuno di voi possa trovare interessante dialogare e commentare gli argomenti proposti. M-Edit-iamo in una Nuova Era!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *