Home>Blog>Cronaca>Dichiarazione di un Leader. Tribunale, nodi al pettine.
Dichiarazione di un Leader. Tribunale: nodi al pettine
Cronaca

Dichiarazione di un Leader. Tribunale, nodi al pettine.

Spread the love

Reddito di cittadinanza, flat tax, promesse prima delle elezioni. Molti gli italiani ad aver dato fiducia alla Lega e M5S. Quel che invece succede diversi mesi dopo è il solito sgonfiarsi di tutto ciò che avrebbe dovuto portare l’Italia fuori dalla crisi, assicurando un futuro migliore agli italiani e dando una porzione più generosa del pane quotidiano ai 18 milioni che sono sulla soglia della povertà. Il nostro nuovo Leader presenta una nuova soluzione….

Pochi giorni dopo le elezioni i più bisognosi (o i più fiduciosi?) facevano la fila davanti agli uffici comunali per fare la domanda per il reddito di cittadinanza. Niente da fare! Tra le promesse e l’eventuale realizzazione ci sono in mezzo i tempi burocratici, circa due anni! Aspettative più che deluse, una nazione ormai abituata a sentire paroloni, e promesse non mantenute, ormai fa parte del gioco del potere. “E cosa vuoi? Non è successo nulla di diverso di quel che succede da decenni, i politici ci hanno preso in giro!” – sentiamo dire nei bar – parole senza alcuna carica emotiva, dette tra un sorso e l’altro di caffè.

Questa è l’Italia oggi.

Gente abituata a piegarsi, ad abbassare lo sguardo e non farsi troppe domande, duro lavoro per chi ce l’ha, caffè al volo, doveri, debiti, bollette non pagate, disperazione, malumore, malattie, ignoranza. E per toglierci l’attenzione dalle cose veramente importanti ci viene dato il contentino: la lotta contro gli immigrati. Come se fosse colpa loro che noi siamo alla deriva….

La verità è che c’è nessuno che non sia stufo di questa realtà, è arrivata l’ora di prendere in considerazione l’alternativa! Sì, c’è un’unica alternativa, che farà tornare Italia a cantare, sentirsi libera, sana, fiera e creativa.

Maurizio Sarlo, Leader del popolo del COEMM & CLEMM. Qual è l’alternativa proposta dal nuovo Leader?

Maurizio Sarlo sta portando a termine la realizzazione del QUID, parte integrante e di fondamentale importanza del suo Progetto culturale, sociale ed economico che conta sempre più persone di rilievo come scienziati, medici, economisti e anche persone comuni ma con una elevata coscienza. Il cambio paradigma per eliminare le povertà nel mondo ormai è imminente. Come lo è anche il tempo della resa dei conti, quando i nodi verranno al pettine.

A dichiararlo è Maurizio Sarlo:

“Il 4 settembre 2018, le Testate e i Social che si sono prestati a dare il fianco ai “detrattori” ed ai loro fiancheggiatori (sicuramente ben mirati e pagati), sono state chiamate in Tribunale a Treviso alla Prima Udienza di Conciliazione.…. è bene far sapere a tutti costoro e a quanti li seguono nei social, che non faremo sconti a nessuno. Chi entra nei suddetti social, convinto che la nostra bontà debba essere scambiata per vigliaccheria o menefreghismo, inizi a riflettere attentamente e a uscire da quei gruppi il prima possibile. Non mi diverte affatto colpire chi sbaglia.. – dice il Leader- ma nemmeno vedere colpito l’unico Progetto etico, solidale e di visione globale che esiste al Mondo (e chi lo segue con tanta passione).

Per sfogliare tra i miei articoli clicca sulla foto:

Il blog di EditLa buona comunicazione:
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore)
Info: https://www.coemm.org/

https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/

Edit Molnar
Benvenuti sul Blog il cui filo conduttore e titolo potrebbe essere questo: “M-EDIT-iamo in una NUOVA ERA”. Sono Edit, mi sento attratta dalle cose INNOVATIVE e positivamente moderne che facilitano la vita di tutti, e sono fonte di felicità, benessere fisico e psichico. Come appassionata dei temi del benessere mi piacerebbe parlarvi della grande quantità di piante, frutta e verdura e in che modo fanno bene al nostro organismo. Potrei trovarmi facilmente a parlarvi di personaggi poco conosciuti che però propongono idee geniali, realtà innovative per un Mondo Migliore. Mi piace pensare che saremo sempre più curiosi, e man mano potremo uscire dalla cattiva abitudine dell’ignoranza, nel senso di non continuare ad ignorare le cose intelligenti solo perché non sono ancora accettate dalla massa. Essendo un’INSEGNANTE di mestiere, sicuramente non potrò trattenermi di proporre cose che a mio parere possano lasciarci qualche insegnamento e arricchire la nostra esistenza, ad esempio film, libri, articoli ecc. Spero che vi piaccia la mia PALETTA delle INNOVAZIONI ed ognuno di voi possa trovare interessante dialogare e commentare gli argomenti proposti. M-Edit-iamo in una Nuova Era!

One thought on “Dichiarazione di un Leader. Tribunale, nodi al pettine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *