Home>Blog>Casa>Cura della casa, nodi energetici. I gatti come proteggono la nostra salute?
Cura della casa: Domoterapia
Casa

Cura della casa, nodi energetici. I gatti come proteggono la nostra salute?

Spread the love

La cura della casa per evitare i nodi energetici è molto importante. Ne va la nostra salute. Il gatto ama i luoghi dalle vibrazioni energetiche alte, il cane cerca i punti neutri, l’uomo brancola…Osserviamo i nostri amici gatti e proteggiamo la nostra casa! Come? Con il bilanciamento energetico. Leggi l’articolo!

Le capacità creative dell’uomo attraverso le sue invenzioni lo portano a vivere in un ambiente comodo e tecnologico, ma sempre più estraneo alla natura. Quest’atteggiamento si esprime nella tendenza di dimenticare la saggezza dell’uomo che ha vissuto nella natura, e lascia il segno di carenze, spesso molto gravi, in ogni ambito della vita moderna. si è dimenticato anche della cura della propria casa.

L’effetto sulla salute delle reti elettromagnetiche naturali sovrapposte da quelle artificiali è stato mappato solo recentemente, fino ad alcuni anni fa l’argomento ha dato motivo alla nascita di leggende e misteri in certe zone della Terra.

Per fortuna nell’Era moderna in cui viviamo oggi, questa tendenza si è modificata e attraverso le ricerche scientifiche riscopriamo tutto ciò che è a vantaggio dell’uomo, e finalmente anche la nostra mente “tecnologica” è in grado di capire ciò che fino ad ora abbiamo ignorato.

Il gatto ama i luoghi dalle vibrazioni energetiche alte, il cane cerca i punti neutri, l’uomo brancola…

L’uomo brancola… anche in casa propria, là dove il suo gatto e cane si orientano perfettamente… Se parliamo di vibrazioni energetiche, è bene sapere che il nostro gatto adora i nodi energetici, mentre il migliore amico, nostro cane li evita. A noi umani, essi possono creare veri disturbi e problemi, anche malattie gravi! Vediamo cosa sono i nodi energetici!

Le griglie energetiche di Hartmann

Sono i punti d’incrocio delle linee energetiche che coprono tutta la Terra. La rete Hartmann ad esempio è formata da linee spesse circa 21 centimetri, e distanti tra loro 2,5 m a Nord/Sud ed Est/Ovest. Questa griglia naturale viene disturbata da certe anomalie del terreno come ad esempio dai corsi d’acqua sotterranei. La geobiologia che è nata nel 1935 dalle ricerche mediche del dottor Ernst Hartmann, si occupa delle influenze positive o negative sulla salute dell’uomo. Le ricerche dimostrano che esiste un rapporto molto stretto fra determinati luoghi e l’insorgenza di certe malattie, inoltre, vivendo per lunghi periodi in particolari zone geopatiche, il corpo umano sviluppa facilmente delle malattie. Oltre la rete Hartmann esistono anche altre reti energetiche come quelle di Curry, Benker, e poi ci sono le Ley Line.

Possibili patologie da esposizione ai campi elettromagnetici

  • Mal di testa
  • Nervosismo
  • Disturbi del comportamento
  • Disturbo del sonno
  • Disturbi dell’attività sessuale
  • Disturbi cardiovascolari
  • Mancanza di appetito
  • Abbassamento della pressione
  • Sensibilizzazione della pelle (bruciore)
  • Lesioni della retina
  • Opacità del cristallino
  • Turbe del ciclo mestruale
  • Disturbi delle ghiandole endocrine
  • Disturbi del sistema sanguigno e cellulare
  • Malformazioni del feto durante la gravidanza

La casa tra cielo e terra

E’ molto importante quindi dove e in che modo costruiamo la nostra casa in cui passeremo una buona parte della vita. Nei luoghi dove i nodi energetici si sovrappongono creano fortissimi disagi. E’ stato osservato e studiato che le precedenti generazioni sapevano cose che noi invece ignoriamo. Loro non costruivano ad esempio sui luoghi di sepoltura, di culti e dove scorrevano acque sotterranee. I vari nodi energetici vengono rinforzati dall’energia di questi ultimi, creando non pochi problemi.

La situazione si aggrava ulteriormente se, in corrispondenza del nodo, abbiamo un pilastro delle fondamenta in cemento armato poiché esso condurrà le radiazioni per tutto l’edificio, oppure se il garage l’abbiamo direttamente sotto casa, perché in tal caso la massa di metallo della nostra macchina rinforzerà le radiazioni elettromagnetiche naturali della Terra in corrispondenza ai nodi. Gli oggetti moderni delle nostre case, come in pratica tutti gli elettrodomestici, gli schermi delle Tv e dei computer, ecc., causano lo stesso effetto. La cura della casa oggi è quindi fondamentale.

E’ curioso ma vero che…

I muri di casa nostra hanno orecchie e memoria. Tenendo presente che tutte le cellule vibrano e quindi irradiano, è facile da capire che anche noi stessi agiamo su tutto quello che abbiamo intorno. I muri “hanno memoria”, assorbono quel che noi emettiamo, ovvero la rabbia o altri sentimenti espressi, e poi ce li restituiscono di cui subiremo le conseguenze.

Gli effetti del Radon nelle abitazioni

Un altro pericolo che non viene considerato quando si costruisce casa. Il Radon è un gas mortale, inodore che fuoriesce dalle spaccature del terreno attraverso la microporosità. Il Radon è associato ai terreni sotto i quali c’è il granito, di cui è costituito anche il Monte Bianco. I vecchi e le generazioni precedenti sapevano che abitare negli interrati è pericoloso.

C’è modo per eliminare o compensare i danni?

Prima di costruire la casa o edificio, è possibile far eseguire un esame del terreno per capire se ci sono interferenze geopatogene e in che modo queste possono essere sanate. E quando la casa è già costruita è possibile procedere con il bilanciamento energetico degli interni. Oggi ci sono già professionisti a cui rivolgersi per trovare le soluzioni a questo tipo di problemi.

Domoterapia (cura della casa) con l’Architetto Guido Gressani

Guido Gressani

In Valle d’Aosta abbiamo il nostro Architetto Guido Gressani che dopo un’attenta analisi delle abitazioni si occupa anche del bilanciamento energetico degli spazi utilizzando i “simboli compensatori che richiedono un perfetto orientamento sui punti cardinali affinché il loro effetto sia benefico sull’ambiente. Devono essere situati in punti precisi affinché amplifichino le onde positive, compatibili con l’uomo.”

Guido Gressani è specializzato in Domoterapia (cura della casa) e Radioestesia. Negli anni precedenti ha tenuto diversi corsi di Laboratorio di Geobiologia agli architetti della Valle d’Aosta, che quest’autunno verrà riproposto. Nessuno sa meglio di lui che gli stress geopatici (acqua sotterranea, Ley Line, Griglie di Hartmann, Benker e Curry, luoghi di sepoltura ecc.) e le radiazioni elettromagnetiche ed altri fenomeni simili possono agire in senso negativo al nostro benessere e salute, che però con i dovuti accorgimenti possono essere evitati e corretti.

Si capisce quindi che il bilanciamento energetico e quindi la cura della casa sarebbe indispensabile fosse tra le priorità di ogni persona ma anche delle pubbliche amministrazioni di tutta la nazione. Siamo in grado di costruire case perfette, utilizzando anche i sistemi antisismici più moderni, ma non si fa attenzione alle energie naturali della Terra. In Italia ci sono ancora pochi studi al riguardo mentre nei paesi occidentali queste tecniche di esplorazione del terreno prima di costruire e le cure degli spazi interni tramite la domoterapia sono di uso comune.

P. s.: Il Progetto Coemm con la sua politica culturale promuove la conoscienza di tutti i saperi utili alle comunità moderne.

Per sfogliare tra i miei articoli clicca sulla foto:

Il blog di Edit

La buona comunicazione:
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore)
Info: https://www.coemm.org/

https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/

Edit Molnar
Benvenuti sul Blog il cui filo conduttore e titolo potrebbe essere questo: “M-EDIT-iamo in una NUOVA ERA”. Sono Edit, mi sento attratta dalle cose INNOVATIVE e positivamente moderne che facilitano la vita di tutti, e sono fonte di felicità, benessere fisico e psichico. Come appassionata dei temi del benessere mi piacerebbe parlarvi della grande quantità di piante, frutta e verdura e in che modo fanno bene al nostro organismo. Potrei trovarmi facilmente a parlarvi di personaggi poco conosciuti che però propongono idee geniali, realtà innovative per un Mondo Migliore. Mi piace pensare che saremo sempre più curiosi, e man mano potremo uscire dalla cattiva abitudine dell’ignoranza, nel senso di non continuare ad ignorare le cose intelligenti solo perché non sono ancora accettate dalla massa. Essendo un’INSEGNANTE di mestiere, sicuramente non potrò trattenermi di proporre cose che a mio parere possano lasciarci qualche insegnamento e arricchire la nostra esistenza, ad esempio film, libri, articoli ecc. Spero che vi piaccia la mia PALETTA delle INNOVAZIONI ed ognuno di voi possa trovare interessante dialogare e commentare gli argomenti proposti. M-Edit-iamo in una Nuova Era!