Home>Blog>Revival>Il salotto del mese…. Un modo per Crescere
Revival Veneto

Il salotto del mese…. Un modo per Crescere

Voglio iniziare il mio articolo con una parola semplice che conosciamo o pensiamo di conoscere da sempre, e che ogni persona può di certo interpretare come vuole “Crescere”. Quando guardo mia nipote Sofia dico: vorrei che potesse crescere serena e diventare adulta con consapevolezza. In pratica diciamo se crescerò divento grande, se sarò grande divento autonomo, se diventerò autonomo me la saprò cavare in tutto, se me la saprò cavare sono felice. Ma non sempre funziona così, perché la vita di una persona presenta spesso ostacoli faticosi da superare, dalle salite che spesso ci fanno soffrire, avremo battaglie in cui potremo essere sconfitti, insomma non è così semplice come lo si scrive la realtà. Ma tutte queste cose ci permetteranno comunque di crescere. Perché crescere significa cambiamento, e il cambiamento è un passaggio da uno status ad un altro e si sa, nessun passaggio è mai indolore.

Ma cosa significa veramente crescere?

Avere un lavoro?

Essere indipendenti?

Avere una famiglia? Ecc…

Io credo sia ben altro.

CRESCERE è ricerca, coraggio, trasformazione, apertura, fiducia, forza, accettazione, flessibilità, volontà. Tutte doti indispensabili per far sì che il cambiamento sia propositivo. Eh sì, perché cambiare si può anche in peggio.

Questo per spiegarvi dal mio punto di vista cosa significa fare parte di un CLEMM, e fare il salotto mensile. Tutti sappiamo che Maura Luperto (presidente del COEMM) ogni mese ci regala un tema.

Mi sono resa conto se torno indietro nel tempo che sono gli stessi temi che io affrontavo quando ero giovane negli incontri di preghiera che facevo. Provo a spiegarmi: fino all’età di 25 anni, la mia strada ha seguito una direzione che era quelle di frequentare un gruppo di preghiera a differenza di altre compagnie che andavano in discoteca noi andavamo a questi ritrovi dove si parlava di Altruismo, di amore, di pace, di cosa intendevamo per valore ecc…. Senza renderci conto questi nostri pensieri li portavamo nelle nostre vite, che già allora erano comunque molto condizionate, e occorreva essere molto forti per dire continuo su questa strada, spesso venivi deriso perché avevi una linea diversa da quella che ti poteva indicare la corrente del periodo. Oggi siamo messi allo stesso modo, qualcuno non si rendiamo conto che quei salotti ci permettono di CRESCERE, di diventare consapevoli della nostra crescita…. Io oserei dire che non sono la Cristina di un anno fa, ma che sono tornata con i pensieri di 30 anni fa… ovvio che devo fare ancora molta molta pulizia… Ma il salotto oltre a creare comunità, avere iniziative sui territori per divulgare la buona comunicazione, ci permetteranno di sradicare tutte le cose brutte che portiamo dentro del passato. CRESCERE PER ME SIGNIFICA ANCHE DIMENTICARE O TROVARE SOLUZIONI PER LE COSE BRUTTE, CERCANDO DI TROVARE STRADE MIGLIORI PER STARE BENE E VIVERE IN SERENITÀ. Quando andate al salotto mensile fatelo con gioia, perché da li parte tutto il progetto per un Mondo Migliore.

Crescere non è diventare solo grandi o realizzare la nostra vita… ma crescere significa anche farlo nel cuore nell’anima…

Cristina Berti

Condividi su: