Home>xRegioni>Nazionale>ESPLOSIONE A ROCCA DI PAPA, MORTO IL SINDACO
Nazionale

ESPLOSIONE A ROCCA DI PAPA, MORTO IL SINDACO

E’ morto il sindaco di Rocca di Papa, Emanuele Crestini. Il primo cittadino, rimasto gravemente ferito nell’esplosione del palazzo del Comune vicino Roma avvenuta alcuni giorni fa, è scomparso la scorsa notte all’ospedale Sant’Eugenio di Roma dove era ricoverato presso il Centro Grandi ustionati. Crestini – le cui condizioni si erano aggravate ieri a causa di una crisi respiratoria e delle infezioni delle lesioni riportate vista la lunga permanenza nel luogo dell’incendio – è la seconda vittima dell’esplosione: domenica infatti era morto il delegato del primo cittadino, Vincenzo Eleuteri.

Unanime il cordoglio del mondo politico. “La morte del sindaco di Rocca di Papa Emanuele Crestini è una tragedia – commenta il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti -. Il senso del dovere che lo ha sempre contraddistinto, l’attaccamento profondo alla comunità di cui è stato primo cittadino e la sua fedeltà alle istituzioni non saranno dimenticati. Crestini è un esempio di umanità. Alla famiglia e alla cittadinanza di Rocca di papa vanno le mie più sentite condoglianze”.

“Una notizia davvero triste. Roma abbraccia la sua famiglia e i suoi cittadini in questo momento di dolore”, scrive su Twitter il sindaco di Roma, Virginia Raggi.

Anci Lazio “si stringe e abbraccia la famiglia di Emanuele e tutta la comunità di Rocca di Papa in questo grave momento di lutto”.

https://www.italpress.com/cronaca/esplosione-a-rocca-di-papa-morto-il-sindaco

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *