Home>Blog>Meteo>Si fa un gran parlare della drammatica situazione climatica
Meteo Veneto

Si fa un gran parlare della drammatica situazione climatica

La Parola a Maurizio Sarlo:

Si fa un gran parlare della drammatica situazione climatica.

Del passaggio al trasporto privato in trazione elettrica.
Sospetto che tal parlare lo sia tanto a sproposito!

Mi hanno insegnato a insospettirmi quando si creano i seguenti fenomeni:
1. Un gran parlare di guerre e di loro “focolai”, dove concentrare attenzioni planetarie (ci sono sempre stati quelli che le provocano ad arte, per forti e meschini interessi privati…)
2. Rivolte di popolo capeggiate dalla collera (il negativo attira il negativo, e tutto peggiora. Dai forconi ai Gilet gialli che pur un fondamento positivo di partenza lo avevano ma poi rischiano di fare più danni che portare benefici)…
3. Veder agitare possibili disastri cosmici, epidemici, climatici, al solo fine ultimo di poter costringere alla paura le Masse…(e, alcuni pochi ai vertici, continuare ad imperare, manovrando i burattini che la Massa elegge ai vari Governi del Mondo, ignorando le vere cause di cicliche crisi e povertà)…

Chi me lo ha insegnato, per tanti anni, mi aveva trovato dubbioso su alcune teorie dei tre punti suddetti. Poi, un po’ alla volta, dopo anni e anni, ho messo assieme tutta una serie di dati oggettivi ed ho iniziato a comprendere come poter osservare l’insieme degli avvenimenti senza farmi condizionare.

Ecco perché, scusandomi con tutti, per non essere riuscito a produrlo prima, il 30 maggio 2015 ho deciso che dovevo partire dalla base: formando una rete, con il solo passa parola, al fine di contribuire a cambiare visione e rotta!

E, produrlo, senza il rischio di farsi infiltrare da chi vuol combattere qualsiasi cosa che possa fare del bene altruistico e solidale.

Da circa una quindicina d’anni in qua, infatti (repetita iuvant), grazie alla modernità dei saperi di pochi e delle conseguenti tecnologie per i molti e quindi della libertà di far passare i vari messaggi positivi, ci sono studiosi e scienziati etici che fanno emergere nuove teorie: anche quelle secondo le quali “la materia e l’energia oscure costituiscono il 95% dell’universo. I suddetti due elementi, ad oggi sconosciuti nella loro completata funzionalità, potrebbero in realtà essere un unico fenomeno, una sorta di ‘fluido repellente’ dotato di massa negativa e gravità negativa, su cui galleggerebbe la materia positiva”.

Il suddetto passo (quello tra le virgolette) ci espone, quindi, ad una teoria che presupporrebbe verità completamente diverse da quelle su cui gli Esseri Umano hanno basato le logiche dell’universo fino ad oggi.

La scienza, quella onesta, sempre più farà il suo corso. Chi vivrà (in questa dimensione) vedrà.

Nel frattempo, una gran quantità di “politicanti” (espressione della ignoranza e degli accesi egoismi di troppi. Vedi dati CENSIS che indicano una maggioranza di Popolazione Italiana con volontà di autoritarismo), sembra sortire una serie di allarmanti desideri che portano ad “indebitare” il
Mondo (con le loro logiche perverse: ad iniziare da quelle economiche della emissione a debito per produrre infrastrutture e servizi strategici di uno Stato) per cercare di “risolvere” i suddetti “disastri cosmici, epidemici, climatici… Povera Italia. Povero Mondo.
Quando ci si sveglierà completamente?

Beh, chi segue il programma del Progetto COEMM potrà avere sempre più benefici! E, a breve, anche quel Micro Credito Sociale (MCS), il quale diventerà esempio pilota epocale della volontà “eticratica”* di un netto e graduale cambio di paradigma economico e sociale.

Il programma COEMM, dalle ultime elezioni politiche anche quello del PVU, ha iniziato a far emergere e portare nuove riflessioni su ogni seguente e incresciosa questione:
A) sui pesticidi in agricoltura (abbiamo sostenuto una relazione scientifica del Prof Giuseppe Altieri che ha portato a produrre un’ordinanza Comunale che vieta di seminare pesticidi in un raggio di 300 metri da una abitazione e ciò per la grave relazione fra tagli pesticidi e i gravi danni fisici e ambientali che essi provocano)…
? sulle scie chimiche (I vertici degli attuali politici in Parlamento ne hanno deriso l’esistenza per decenni. Peccato che, ultimamente, li abbia sbugiardati sulla loro esistenza persino l’Americana CIA… anche se, adducendo siano prodotte per uno scopo positivo. Peccato che poi abbiano fatto porre il segreto di Stato sui veri scopi)…
C) sulla pericolosità della somministrazione obbligatoria dei vaccini, senza preventivo controllo medico ed effettiva efficacia delle loro funzioni (il Programma COEMM, oggi anche PVU, è per la libertà di scelta e per approfondire bene gli studi sulle possibili relazioni causa- effetto dei vaccini e di ciò che contengono al loro interno)…
D) sulla sterile efficacia delle varie donazioni verso la diminuzione di povertà,
delle ricerche scientifiche e delle catastrofi ambientali (quando si potrebbe risolverne ogni negatività, adottando un programma di emissione parallela, a credito per infrastrutture e servizi strategici, accompagnando il tutto con creative riforme in ogni comparto sociale)…
E) e che dire sull’idiota e sconclusionata rincorsa a tassare chi non passa ad auto elettriche???? (chi se ne intende veramente, sa bene che le emissioni di Anidride Carbonica con il tipo di “elettrico” e di sua fruibilità attuali inquinerebbero molto di più dell’energia prodotta con gli attuali sistemi fossili. Sentendo quello che dicono Di Maio, i vertici di M5Stelle e quelli della Lega su tale argomento c’è da vergognarsi di essere abitanti del Terzo Millennio. A breve produrremo conferenze mirate anche su tali argomenti strategici).

Quello che il programma Mondo Migliore ha promosso fino ad oggi, è quindi il risultato di tanti Studiosi e Scienziati i quali, anche alla base delle molteplici conferenze promosse da COEMM e CLEMM, in questi ultimi tre anni, hanno finalmente trovato una “massa critica di Persone” sulla quale poter far fede, al fine di poter esporre le proprie teorie senza grandi rischi; teorie, talvolta, in stridente contraddizione con quelle che il “sistema generale” vuole far credere alle Masse.

E, ribadisco, dallo scorso 11 novembre 2018, questo programma etico e solidale è supportato da un Partito (PVU) perfettamente in regola Costituzionale; un partito che, già nel suo nome, possiede le prerogative per tutelare ed ampliare il culturale Progetto COEMM senza che nessuno lo possa infiltrare ed abbattere.

Il Pianeta Terra e ciò in cui essa è contenuta, si stanno davvero “arrabbiando” e ciò, potrebbe essere causa delle negatività Umane?? Una domanda che riprendendo dalle affascinanti teorie di alcuni Studiosi dello spirito e dell’energia universale, i quali asseriscono che, nella “scala universale per ritornare all’Energia Assoluta (qualcuno la chiama Dio), l’Essere Umano è quell’elemento essenziale, utile all’equilibrio generale.
Una “scala” ideale di 7 dimensioni, formata da: minerale, vegetale, animale, Umana, Angelica, Arcangela, Arcadia (ovvero: Dio). Chi sta più in alto, deve amare e aiutare chi gli sta sotto. Ed amando in tal modo (sempre riportando queste teorie affascinanti), nella sua dimensione successiva, dopo la morte fisica, esso potrà ascendere “i 7 gradini” fino al ricongiungimento con l’energia assoluta di Dio.

Non so se queste teorie siano verità assolute, so però che, nessuno al Mondo, può dire siano non verità… altrimenti dovrebbe poterlo dimostrare scientificamente.

Lasciamo quindi fare all’evidenza della Natura: che tutto rimette in evidente equilibrio. Pur se nei tempi biblici della Natura.

Gli Essere Umani di questa dimensione terrena, hanno tuttavia l’onere ed il compito di effettuare quei salti quantici che possano permettere alla Terra ed ai suoi Abitanti Umani, di poter vivere in serenità, libertà, prosperità.

Oggi, questi tre suddetti grandi valori sono perfettamente raggiungibili.

Noi del culturale programma promosso dal COEMM, siamo qui per contribuire a dimostrarlo con “effetti umili ma speciali”. Sono gli “effetti” di un amore saggio, di una verità incontrovertibile, di una evidenza con cui s’intende poter materializzare ogni parola.

Ad iniziare dal Micro Credito Sociale e da quello che ne scaturirà di positivo.

Io l’ho sognato e sento/so che lo porterò a materializzare prestissimo, grazie a tanti Plinti e Colonne del Programma COEMM/PVU (e a tanta inconcludente politica altrui).

Maurizio Sarlo
Segretario Politico del PVU

Per leggere l’articolo del Corriere Quotidiano clicca Qui

“La buona comunicazione:
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore

Info:

www.coemm.org

https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/

Cristina Berti”

Per leggere gli articoli clicca sullo stemma:

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *