Home>Blog>Economia>Nuovi aumenti per le famiglie Italiane
Economia Veneto

Nuovi aumenti per le famiglie Italiane

Che risultati sono stati ottenuti dopo il lungo calvario per avere un governo?

Mi sembrava che quando inneggiavano per il loro partito o movimento fossero dalla parte delle persone che lottano ogni giorno per sopravvivere.

Ci ritroviamo il riscaldamento aumentato,

il carburante della macchina aumentato,

la luce aumentata.

Questi aumenti non penalizzano solo il riscaldarci o avere la luce in casa, ma penalizza il cibo che comperiamo, penalizza i soldi che utilizziamo per andare al lavoro con la macchina o con l’autobus. In pratica con questi aumenti c’ è stato aumentato tutto (ma nessuno o pochi se ne rendono conto e lo capiscono).

Ci ritroviamo sempre più a vivere da schiavi, senza ideali, senza un sorriso. Siamo diventati schiavi di un sistema che ci da da mangiare spazzatura, acqua misurata, e con tanti doveri.

Fino a quando produci resti nella mischia poi senza renderti conto sei condannato a morte…

e quindi o ti risvegli e dici BASTA

oppure sei finito e dici mi ammazzo.

Chi si rialza ha bisogno di riprendere fiducia, voglia di vivere, e coraggio.

Solo chi ha toccato il fondo sa cosa significa rinascere. Chi ha deciso di seguire un progetto come il mio ha deciso di fare quella differenza che molti camuffano con un semplice “Io sto bene ho un lavoro (oggi)”.

Senza rendersene conto quella persona ha firmato la sua condanna, primo il suo lavoro è condannato a morte, secondo lui stesso si ritroverà senza più nulla e terzo dovrà continuare a pagare le bollette della luce del gas altrimenti rimane senza nulla per lui e la sua famiglia…

Il piccolo uomo deve iniziare ad osservare e capire, che vivere non significa oggi ho mangiato, ma deve capire una cosa più importante

“IO STO BENE? IL FUTURO DI MIO FIGLIO, MIO NIPOTE E’ AL SICURO?”

Cristina Berti

Per leggere i miei articoli clicca sulla foto qui sotto:

“La buona comunicazione:
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore)

Info:

www.coemm.org

https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *