Home>Blog>Cronaca>AMATRICE: ” La bellezza di Amatrice”
Cronaca Veneto

AMATRICE: ” La bellezza di Amatrice”

GLI INVISIBILI 

QUEL DOMANI CHE NON ARRIVA MAI

Rubrica di Emanuela Pandolfi.

La bellezza di Amatrice

Chi ha visitato anche una sola volta Amatrice è rimasto inevitabilmente colpito dalla sua bellezza naturale. Un panorama che non ha nulla da invidiare a posti da sogno, montagne e sentieri immersi in uno scenario selvaggio e colorato, un parco, quello del Gran Sasso e Monti della Laga, vissuto da una varietà di animali e vegetazione che rendevano i nostri luoghi la meta ideale per gli amanti della natura incontaminata. Il piccolo borgo di Amatrice e le sue 69 frazioni erano un gioiello incastonato tra i monti. Il capoluogo si presentava già dall’ inizio del corso proiettato su una vista mozzafiato di montagne, innevate gran parte dell anno. Il centro storico emanava profumo di antico e legna dei camini e stufe a pellet. Le chiese e gli edifici antichi conferivano al luogo un aurea da sogno, camminare tra i vicoli metteva pace. Splendide tutte le frazioni, dove la vita veniva ancora scandita dai ritmi naturali del sorgere e del tramontare del sole, giornate di duro lavoro tra campi e allevamenti di montagna, una vita che, seppur differente e drasticamente cambiata, si cerca ancora di portare avanti. Avevamo ed abbiamo ancora un eccellenza agroalimentare che è un vanto per noi, e che ci ha resi famosi in tutto il mondo per la pasta all ‘ amatriciana e per le produzioni di carni e formaggi ad alte quote.

Oggi ho deciso di condividere con voi la bellezza di Amatrice e frazioni attraverso questa carrellata di splendide foto. Certamente le bellezze urbanistiche non ci sono più, almeno per ora….Ma le montagne, il cibo, la voglia di continuare si! Questi posti sono ancora pronti ad accogliere chi vorrà visitarli, dai ristoratori ai commercianti, alla gente comune. Passate a prendere un caffè, vi aspettiamo!

Foto di Roberto Bibbi Guerra

“RINGRAZIO Emanuela per la sua disponibilità nel farci conoscere una realtà spesso nascosta, ma noi che facciamo parte di questo meraviglioso progetto abbiamo deciso di dare voce a chi è invisibile in una società devastata dall’indifferenza di chi sta bene

Cristina Berti”

 

“La buona comunicazione:
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di bloggers che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore Info: https://www.coemm.org/ https://www.facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/ https://www.youtube.com/channel/UCPeEGg5tKdoyOPK–mGE5Yg”

 

 

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *