Home>Blog>Ambiente>La parola a Maurizio Sarlo del primo Luglio 2018
Ambiente Veneto

La parola a Maurizio Sarlo del primo Luglio 2018

Fabiola Dal Lago,
Oggi, in quel di Selva (un piccolissimo centro nell’altopiano vicentino), in un nostro salotto allargato, è venuta in rappresentanza delle Mamme e Genitori Attivi del No Pfaf (http://247.libero.it/…/mamme-no-pfas-e-medici-a-confronto-…/) per rendere ulteriore testimonianza sul grave problema dell’inquinamento delle falde acquifere in generale e del Veneto in particolare.

Da poco sono rientrate da una delegazione presentatisi al Parlamento Europeo di Bruxelles.

Inutile far finta di niente e/o pensare che il grave problema non ci costringa a grandi costi: vite umane in primis e malattie varie, dalle quali dobbiamo rifuggire con gravi sforzi del nostro fisico.

Essere informati è il primo obiettivo che ogni Essere Umano deve ricercare.

Con gli umili e determinati Salotti Solidali, dei liberi CLEMM, quelli che seguono il Progetto COEMM hanno il piacere ed il dovere di saper promuovere il giusto Passa Parola: informando di ciò che dicono studiosi e scienziati non Allineatisi al “sistema distruttivo”, che è ben chiaro a quelli come Noi.

Grazie alle Mamme di No Pfaf.
Grazie alle Donne.
Grazie agli Allineati al Progetto COEMM.

 

“Il Progetto COEMM avanza sempre di Più abbracciando tutte le difficoltà odierne senza escludere nessuno… Il Mondo Migliore è di tutti e non solo di alcuni…

https://www.facebook.com/CoemmInternationalOfficialPage/

https://www.facebook.com/blogcq24italia/

Cristina Berti”

Condividi su: