Procedono le attivita’ di immersione dei Nuclei Subacquei della Guardia Costiera, finalizzate al recupero dei corpi delle vittime del naufragio avvenuto nelle acque a largo di Lampedusa. Sono 16 i sub che si alternano nelle attivita’ di recupero che si svolgono su un fondale che arriva fino a 60 metri. Ieri, i sub hanno recuperato le prime sette salme. Tra i corpi anche quello di un bimbo. vbo/c

https://www.italpress.com/lampedusa-16-sub-impegnati-in-ricerche-2/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *