Nazionale Salute

Coronavirus, ancora in calo i ricoveri

Complessivamente 147.577 persone in Italia sono risultate positive al coronavirus finora. Attualmente sono 98.273 le persone positive, con un incremento di 1.396 rispetto a ieri quando l’aumento era stato di 1.615 unità. Lo ha reso noto il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli.Sono 30.455 le persone guarite, con un aumento di 1.985 unità rispetto a ieri. I deceduti sono 18.849, 570 in più rispetto al dato complessivo alla data di
Nazionale

Le nuove iniziative di Suzuki per l’emergenza

L’esperienza delle ultime settimane sta cambiando il modo di vivere, di pensare e di lavorare dell’intera popolazione e al tempo stesso confermando quanto sia importante la libertà di movimento nelle vite di ognuno. In questa fase anche Suzuki e la sua rete di vendita e assistenza hanno modificato le loro abitudini e messo a punto nuove strategie per affrontare la situazione imprevista e le sfide che questa impone con la
Lombardia Nazionale

Oleificio Zucchi per la filiera alimentare e il terrtorio

In questi giorni di emergenza Covid-19, Oleificio Zucchi garantisce l’approvvigionamento di olio da olive e da semi sugli scaffali dei punti vendita e per le industrie clienti: nel rispetto delle ordinanze governative e con le opportune misure di tutela dei propri dipendenti, la produzione della storica azienda cremonese non si ferma, e prosegue nella fornitura alimentare di un bene di prima necessità come l’olio.Consapevole che un eventuale stop creerebbe enormi
Nazionale

Cirio “Obbligo mascherina inopportuno senza disponibilità”

ROMA VUOTA EMERGENZA CORONAVIRUS CORONA VIRUS COVID19 COVID 19 ITALIA ZONA ROSSA MASCHERINA MASCHERINA CHIRURGICA “Abbiamo distribuito mascherine a varie realtà piemontesi, dalle Rsa alla Croce Rossa, ma finché non riusciremo a raggiungere una disponibilità complessiva per tutte le persone, io credo che mettere l’obbligo sulle mascherine sia al momento inopportuno, anche se c’è una raccomandazione forte”. Così Alberto Cirio, governatore del Piemonte, in onda a “Mi manda Raitre”.“Oggi il
Calabria Nazionale

795 nuovi casi di Coronavirus, 54 più di ieri

In Calabria ad oggi sono stati effettuati 11.537 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 795 (+54 rispetto a ieri), quelle negative sono 10.742. E’ quanto emerge dal bollettino della Regione Calabria. Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Catanzaro: 57 in reparto; 7 in rianimazione; 73 in isolamento domiciliare; 12 guariti; 20 deceduti; Cosenza: 53 in reparto; 2 in rianimazione; 151 in isolamento domiciliare; 6 guariti; 16 deceduti;
Nazionale Sport

Lo sport olimpico italiano al fianco di medici e infermieri

Gli applausi e i flash sono sempre tutti per loro. Per i campioni che fanno grande il nostro movimento e scalano il mondo con la forza di successi unici e indimenticabili, rappresentando il volto vincente del Paese. La bellezza di un esempio speciale, la forza e l’orgoglio di un senso di appartenenza che sa unire oltre ogni distanza e diversità, tenendoci uniti anche nelle difficoltà, dandoci la forza di superare
Nazionale

Confetra “Trasporti e logistica possono reggere solo altre 3 settimane”

BARI, PORTO, VARCO DELLA VITTORIA, TIR SBARCANO CARICHI DI GRANO DALL' ESTERO DESTINATO AI PASTIFICI ITALIANI TIR SCARICO MERCI TRASPORTO GRANO TRASPORTO MERCI ROMA (ITALPRESS) – Mentre gran parte del settore industriale e’ fermo e l’Italia gira con i motori economici al minimo a causa dell’emergenza coronavirus, c’e’ chi in queste settimane non si e’ mai fermato e ci si augura non sia costretto mai a farlo: trasportatori e addetti
Nazionale

Eurobond, troppe ambiguità e confusione

PALAZZO CHIGI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI BANDIERA ITALIANA EUROPEA BANDIERE ITALIA EUROPA Secondo me su questa annosa vicenda degli Eurobond, o come li vogliamo chiamare, ci si sta progressivamente ficcando in un cul de sac politico dai risvolti negativi molteplici, ed in questo momento letali per le prospettive future, economiche, e politiche. Troppa confusione, troppe ambiguità, ed anche qualche irresponsabilità. Da dieci giorni a questa parte la Banca Centrale