Enogastronomia

Festa in vigna sulla collina

Venerdì 5 luglio ho vissuto un bel momento: appuntamento tra i filari di una splendida vigna posizionata sulla collina di San Marzano Oliveto, in provincia di Asti. In questa location poco usuale, ho trovato tavoli collocati tra i filari, un bar che serviva vino a volontà refrigerato in un casotto, in Piemonte denominato "ciabot", la cui funzione è il ricovero degli attrezzi agricoli e improvvisamente è stato riciclato per una
Cultura

Una mattina a Villa Zanelli senza fantasmi

   Mercoledì 16 giugno c’è stato un evento, pubblicizzato in facebook organizzato da Italian Liberty, che vorrei documentare. Era tanto che desideravo entrare in quella maestosa costruzione, ormai in stato di abbandono sulla strada che passa tra Savona e Vado ligure costeggiando il mare. Rappresenta uno dei migliori esempi di stile Liberty in Italia: Villa Zanelli. Si intravedeva attraverso il cancello che si trattava di una bellissima casa liberty di
Enogastronomia

MOSCATO CANELLI, SABATO 6 LUGLIO TORNA LA NOTTE “DOLCE”

A Canelli, torna sabato 6 luglio la lunga notte “dolce”: è la sesta edizione de Il Canelli e i colori del vino, la manifestazione ideata e organizzata dall’Associazione Produttori Moscato Canelli in collaborazione con l’Enoteca Regionale di Canelli e dell’Astesana, il Comune e la Pro loco Antico Borgo Villanuova. La serata prevede un percorso enogastronomico a “stazioni” lungo la Sternia, il cuore antico della città. È uno straordinario belvedere panoramico. Si consigliano scarpe
Stracanelli
Piemonte Turismo

Stracanelli: un’occasione per camminare insieme

di Monica Brunettini Venerdì 14 giugno si è svolta la Stracanelli con ritrovo in Piazza Cavour dei partecipanti, l'accesso era possibile a tutti, dai 4 ai 90 anni! L'unica cosa richiesta era la voglia di camminare, correre o passeggiare per le vie della città di Canelli lungo un itinerario di cinque chilometri. La pioggia leggera e il cielo nuvoloso hanno presenziato alla "corsa", che con allegria è giunta alla decima
Beauty

Specchio del mio inconscio

di Monica Brunettini Parliamo molto spesso di vanità. I giovani e anche le persone mature cercano conferme e riscontro sui social. La domanda che sembra imperare è “Mi vedi”? “Sono bello e bravo?” “Sono fortunato?”. Si tratta di un’espressione di insicurezza e disamore verso sé stessi quando cerchiamo conferme all’esterno. Si è vanitosi quando ci si dedica al nulla, e si dà importanza solo alle cose materiali e alla bellezza
Sociale

Il mio computer per le donne

di Monica Brunettini Apro ogni mattina il mio computer e vado in internet. Lo consulto per lavoro e per leggere le notizie che mi interessano. Lo utilizzo anche come fonte di conoscenza generale “stile dizionario”. E’ tanto presente questo gesto nella mia vita e lo apprezzo davvero in quanto è veloce, accessibile, poco costoso. Immagino sia così per tutti coloro che lo frequentano. La funzione educativa di questo veicolo di
Economia

Impresa etica con il bello di sognare e pensare positivo

di Monica Brunettini Mi sono imbattuta per caso ascoltando la radio in un’intervista a Brunello Cucinelli, il quale parlava della sua impresa del cachemere in Umbria e del suo sogno realizzato di un’impresa dal volto “umano”. Mi sono incuriosita e ho ordinato il suo libro “Il sogno di Tolomeo”. Leggendo sul sito, si capisce che egli ha dato nuova vita al suo paese in Umbria, raggiungendo il successo e condividendolo
gioco del tamburello
Piemonte Sport

Tambass: nome piemontese del tamburello

di Monica Brunettini Stavo leggendo alcuni curricula di persone che si portavano in lista alle comunali del proprio Paese, in provincia di Asti, e mi è saltata all’occhio questa frase di una ragazza che conosco. “Gioco a “tambass” , è lo sport più antico e sentito dalle nostre parti; con il passare del tempo è diventato una vera e propria tradizione per molti paesi limitrofi di Asti e, si sa,
Sociale

Canelli: l’amore creativo e la voglia di migliorare

E’ stata una settimana interessante quella di Canelli. Gli appuntamenti con la manifestazione di “Crearleggendo” che continuano ancora per qualche giorno, hanno visto impegnati gli studenti delle scuole in attività legate alla creatività e alla lettura. Questa settimana Crearleggendo si sposta al Teatro Balbo, appena riaperto dopo quattro anni di chiusura, con gli spettacoli teatrali dei bambini. In giro per la nostra città è bello vedere i bimbi che esplorano
Cultura

Il centro culturale ritorna nella vita sociale di Canelli: il teatro Balbo

Canelli ha di nuovo il suo teatro. “Il Balbo” ha riaperto, con la sua lunga storia: prima cinema teatro frequentatissimo, chiuso dopo l'alluvione gravissima che lo devastò nel '94, poi riaperto e funzionante, poi nuovamente inattivo per quattro anni. La gente non ha mai accettato la sua chiusura, in quanto la viveva come una mancanza sociale grave per una cittadina. Quando un teatro chiude, chiude anche il suo centro culturale,