Home>Blog>Sociale>Associamoci e stringiamo un’alleanza anche in provincia di Asti
Sociale

Associamoci e stringiamo un’alleanza anche in provincia di Asti

di Monica Brunettini

L’Associazione “Consì Asti” è stata attivata in data 25 novembre 2019. La registrazione è avvenuta in un giorno in cui un timido sole fa capolino tra le nuvole quando siamo tutti, non solo in Piemonte, molto dispiaciuti per gli accadimenti metereologici che hanno devastato le nostre terre nelle ultime settimane.

Non è stato facile trovarci, percorrere le strade comunali e provinciali tra frane e allagamenti, per firmare insieme lo statuto dell’Associazione. Alla fine la determinazione del Presidente insieme al vice, segretario e consiglieri hanno vinto.

L’associazione è attualmente così composta:

  • Sivio Cren [Presidente]
  • Mario Nosenzo [Vice pres.]
  • Simone Cren [Segr. Tesoriere]
  • Monica Brunettini [Consigliere]
  • Luigi Binello [Consigliere]
  • Bruna Sconfienza [Consigliere]
  • Ilario Lancini [Consigliere]
  • Gianpaolo Massano [Consigliere]

 

C’è speranza e apertura che, in un secondo momento, altre persone di altrettanto valore e buona volontà, faranno parte del consiglio, aggiungendosi agli otto membri attuali, come consiglia il Presidente Consì Veneto Fabrizio Azzolini che ha coordinato – con i suoi consigli – la formazione delle varie associazioni.

Presto tutti in ogni clemm della provincia di Asti, ciascuna persona ospite, potrà registrarsi autonomamente, aderendo all’alleanza che si sta creando tra associazioni provinciali e regionali.

L’alleanza – non a caso si tratta del tema del mese di novembre 2019, discusso da tutti i Clemm (salotti indipendenti) – prevede un cambiamento di prospettiva che porta a uno stile di vita consapevole e rispettoso di se stessi, degli altri e dell’ambiente in cui si vive. Nell’ottica di un progetto che riporta al centro l’uomo e il suo valore.

Mai come oggi sono stata più convinta che voglio fare qualcosa in questo senso: rispettare me e il mondo in cui vivo, facendo del mio meglio. Sono lieta che si sia fatta l’associazione provinciale per organizzare le forze, le idee e la speranza di un miglioramento della situazione economica, sociale, culturale e ambientale, dato che la nostra Terra è stata trascurata e danneggiata dai tanti comportamenti egoistici negli ultimi decenni, di cui vediamo oggi molte conseguenze.

Condividi su:
Monica Brunettini
Impiegata, blogger e Referente Provinciale Blogger Asti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *