MILANO (ITALPRESS) – “Oggi dal Coordinamento delle Terapie Intensive della Lombardia e’ arrivato un messaggio chiaro. Coloro che sono all’interno delle terapie intensive possono salvare la vita a chi e’ compromesso e il coordinamento ha fatto arrivare un grido d’allarme: dalla loro trincea ci chiedono misure forti per arginare l’ondata che ogni giorni si riversa nei nostri presidi. Regione Lombardia sta facendo cose che non immaginavamo neanche di poter fare in cosi’ poco tempo. Il nostro sistema si sta dimostrando forte e solido, ma e’ in un grande momento di tensione. La linea in cui si arrivera’ all’incapacita’ di risposta si avvicina rapidamente”. Lo ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, nel corso di una diretta Facebook per fare il punto della situazione sull’emergenza coronavirus. “Noi abbiamo raccolto questo appello – ha aggiunto Gallera – e abbiamo condiviso queste riflessioni con i sindaci dei capoluoghi lombardi. Abbiamo trovato in loro una grande solidarieta’ sulle nostre preoccuazioni e da loro e’ arrivata l’assoluta condivisione per chiedere misure importanti”.
Per Galleera “il tema non e’ cosa abbiamo fatto fino ad ora, ma cosa faremo nei prossimi 15 giorni se il trend continua cosi’. L’hashtag ‘Fermiamolo insieme’ deve essere una consapevolezza di ognuno di noi”.
(ITALPRESS).

https://www.italpress.com/coronavirus-gallera-linea-incapacita-di-risposta-si-avvicina/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *