Home>Blog>Sociale>Se l’Amore diventa Possessione!
Sociale

Se l’Amore diventa Possessione!

E questo non solo tra due persone, ma proprio in Comunità o nel Sociale.

Forse non sempre ci facciamo caso, ma quando pensiamo all’amore come possessione, lo vediamo in una coppia, tra genitori e figli, in famiglia.

Molte volte non ci rendiamo conto che questo atteggiamento di possessività, si manifesta regolarmente in quelle persone che desiderano avere i loro seguaci, le loro figure umane che li elogiano, li apprezzano, li accettano e appoggiano le loro idee e convinzioni.

Che cosa accade quando, in questo amore particolare tra la figura del Maestro e i suoi Seguaci, qualcuno manifesta la sua libertà di espressione e di atteggiamento?

Succede quello che accade spesso e volentieri in molte altre situazioni simili: “Tu non mi sei fedele e quindi non puoi fare parte di questo nostro gruppo”…..oppure…..” Non sei di questo pensiero, e quindi non fai parte della nostra comunità”….per non parlare della preoccupazione che suscita l’essere “diverso” da questa comunità….. e il bisogno di riportare questa persona sulla “retta via”…..

E questo succede in tutte le Comunità, nelle Chiese, nei vari gruppi che comunque fanno un percorso per poter crescere insieme, e così via…

Non esiste un modo di comprendere che l’Amore non è possessione.
E’ molto difficile, anche se si predica tanto l’Amore, viverlo veramente, e farne un proprio stile di vita.

Chi brama il Potere, è forse colui che dell’Amore non gli interessa proprio nulla.
L’amore per il potere supera l’Amore.
E’ un amore molto diffuso, anche nel nostro piccolo mondo personale, e per questo tutto ciò che viviamo è destinato a fallire.

Se non si fa e, soprattutto, non si vive una crescita interiore, sarà inutile pensare di poter veramente cambiare la nostra vita.

Iniziamo a sperimentare l’Amore senza la possessione già nel nostro piccolo, il che non è facile, e solo dopo iniziamo a parlare di Cambiamento.

Ognuno di noi comprende l’importanza di una svolta determinante in questo percorso di vita, ma riflettendoci attentamente, se io non cambio e tu non cambi, tutto il resto è veramente inutile !!

La buona comunicazione:
è un progetto autonomo per il cammino verso un Mondo Migliore e unisce un gruppo di blogger che si ispirano alle linee guida dell’Associazione no profit COEMM (Maura Luperto Presidente e Maurizio Sarlo Fondatore) – Info: http://www.coemm.org
Facebook: http://facebook.com/COEMMeCLEMMOfficialPage/
YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCPeEGg5tKdoyOPK–mGE5Yg

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *