Home>Blog>Cronaca>PER NON MORIRE A NORMA DI LEGGE!!!
Cronaca Cultura Politica

PER NON MORIRE A NORMA DI LEGGE!!!

Quando la Legge si porta al di sopra della dignità.

Una meditazione molto profonda e delicata mi porta a comunicare con voi per quanto riguarda l’evolversi e non del Decreto Legge del Ministro Lorenzin, che tocca l’aspetto della salute della persona, bambina o anziana che sia, ed è un argomento molto delicato, pieno di esplosivo perchè qualora un medico osi contraddire anche solo minimamente l’argomento in merito viene radiato senza né se né ma, come se tutto questo dovesse rimanere avvolto da una fitta nebbia dove la persona deve semplicemente fidarsi ciecamente nonostante diverse controindicazioni non vengano rese note. Infatti gli stessi medici, conoscendo l’esistenza del “Bugiardino”, che evidenzia le controindicazioni di ogni vaccino, non lo rendono noto ai genitori e agli anziani, oltre a tutti coloro che devono vaccinarsi “obbligatoriamente”!!!

Tengo a precisare che non sono un medico e non ho nessuna laurea in materia, ma sono una persona che sente la necessità di informarsi e rendere partecipi tutti coloro desiderosi di informarsi.

Lascio la persona libera di scegliere e non obbligo nessuno, ma questo non significa che l’informazione debba essere sepolta da un sistema pilotato da chi ha tutto l’interesse a raggiungere un determinato obbiettivo che lascio a voi immaginare, portando l’umanità alla resa totale e al servizio dell’oscurità, perché non vedo altra risposta in merito.

Il timore di essere denunciati e di venire anche allontanati in qualsiasi modo così come sta accadendo a persone laureate in scienze e medicina che hanno pienamente compreso cosa c’è sotto e dove veramente si sta andando, comporta il ritiro da parte di coloro che si lasciano convincere che conviene non “svegliare il can che dorme”, ossia meglio stare buoni e zitti e lasciarsi manipolare permettendo che modifichino ogni parte del proprio essere trasformandoci poi in una specie di zombie viventi, ossia la persona e la sua dignità scompaiono, lasciando il posto a questo insieme di assenza sia spirituale , sia emozionale che mentale.
Per non parlare della conseguenza a livello corporeo, dove si vedranno sempre più persone, sempre più giovani, morire di cancro, malattie cardiovascolari, immunodeficienza e altro…..
Sarà una vera piaga, peggio delle piaghe d’Egitto, per intenderci.

Quindi mi chiedo: nel momento stesso in cui lo scopo è quello di annientarci, che paura si può avere a reagire e far loro capire che la mia persona e il mio corpo lo gestisco io e non permetto a nessuno che venga manipolato soprattutto a norma di Legge???
Paura di venire massacrati? Perché così non lo stanno già facendo???

Da uno studio statunitense delCMSRI (Children Medial Safety Research Institute) si rivela quanto segue:

Studio statunitense confronto fra bimbi vaccinati e non…

Vaccinated vs. Unvaccinated

The first-of-its-kind study of the health of vaccinated vs unvaccinated American homeschooled children indicates vaccines have effects beyond stimulating an immune response that parents, scientists and doctors should be aware of and concerned about. Read more here http://hubs.ly/H07n_MF0

Pubblicato da Children's Medical Safety Research Institute su Giovedì 4 maggio 2017

Il giornalista Massimo Mazzucco dice: Da almeno 15 anni gli scienziati americani sono consapevoli di una correlazione fra il mercurio dei vaccini (Timerasol) e l’autismo.
Ma invece di dare l’allarme, hanno preferito seppellire tutto!

Il 21 novembre la Corte Costituzionale si riunirà in merito al Decreto Legge del Ministro Lorenzin avendo ricevuto molte denunce in merito.

Giovanni Amoroso è il nuovo Giudice della Corte Costituzionale.
Ad eleggerlo è stata la Corte di Cassazione, tenuta a sostituire il giudice uscente ed ex presidente della Consulta Alessandro Criscuolo.
Giovanni Amoroso non è stato nominato da politici né esprime giochi di partito.
Ha una grande autorevolezza e si è occupato molte volte da danni di vaccinazioni e trasfusioni, come Presidente della Sezione ed ha emesso negli anni scorsi sentenze favorevoli ai danneggiati contro il Ministero della Salute.

Personalmente mi auguro che in una Società dove i valori umani sono passati in secondo piano se non oltre, il 21 novembre rappresenti una giornata di “liberazione”, dando ad ognuno la libertà di scelta per la propria persona e salute.

Ripeto: non sono un medico, non ho la laurea, sono una persona che come molte altre saranno messe a tacere in un modo o nell’altro, ma comunque lo scopo alla base è proprio di metterci tutti a tacere, anche coloro che continuano a fidarsi della falsa democrazia in atto, e non sono consapevoli che in atto c’è solo la Dittatura, con la D maiuscola che ha come scopo rendere il suo sistema immunitario immune facendoci tutti ammalare.

Del resto quale miglior arma se non quella sulla salute dell’umanità?

Vi lascio meditare e riflettere anche perché siamo tutti coinvolti, nessuno escluso!
La nostra scelta determina non solo il nostro futuro personale ma anche quello dell’intera umanità, e abbiamo la responsabilità e il dovere morale di cambiare le cose per migliorare la vita su questo Pianeta!

 

 

 

 

Condividi su: