Lombardia Scuola

La protesta degli eterni precari della scuola

Nonostante le promesse elargite in campagna elettorale il lavoro precario, dentro e fuori la scuola, non rientra tra le emergenze all’attenzione del governo nazionale e regionale. Migliaia di insegnanti, da anni sfruttati per garantire il servizio pubblico, saranno licenziati e, essendo stati depennati dalle graduatorie di istituto, rischiano di lavorare esclusivamente attraverso la messa a disposizione. Ricevo e pubblico una nuova lettera inviata all'Ufficio scolastico Regionale , firmata dal gruppo