Home>Blog>Economia>UBI BANCA INAUGURA NUOVO MODELLO DI FILIALE
Economia Nazionale

UBI BANCA INAUGURA NUOVO MODELLO DI FILIALE

Ubi Banca ha aperto la nuova filiale di via Nazionale che, nell’ambito del piano di riorganizzazione del modello distributivo dell’istituto di credito, inaugura un nuovo modello che punta sull’integrazione tra canale fisico tradizionale e sistemi digitali avanzati. “Nella Capitale la nostra Banca è andata negli ultimi anni sempre più a rafforzare il proprio impegno in termini di vicinanza, servizio alla clientela e professionalità, oltre che in termini di finanziamenti a imprese e famiglie che, al 30 giugno, ammontano a oltre 408 milioni. Un impegno che testimonia la volontà di dare slancio al cuore produttivo, artistico e istituzionale d’Italia”, ha dichiarato Cristian Fumagalli, responsabile Macro Area Territoriale Lazio, Toscana e Umbria di Ubi Banca. “In tal senso è motivo di orgoglio poter essere presente in questa importante filiale nel centro di Roma. Una filiale fondamentale per il Gruppo Ubi, in quanto presidio strategico sul territorio dove inauguriamo un nuovo layout all’insegna dell’innovazione tecnologica e della modernità, sempre nell’ottica di migliorare i servizi bancari che offriamo agli oltre 430.000 clienti della nostra macro area e ai circa 200.000 nella zona di Roma e provincia”, ha aggiunto.
Le filiali sono completamente rinnovate secondo il nuovo concept che punta sulla trasformazione dei bisogni dei clienti, nell’ambito del progetto di innovazione e digitalizzazione. Ai tradizionali canali di accesso ai servizi si affiancano canali che permettono una maggiore autonomia dei correntisti e una più efficiente attività in filiale. Tra le nuove soluzioni adottate nell’ambito del nuovo modello di filiale, è disponibile uno sportello Atm di ultima generazione in grado di svolgere le operazioni in sicurezza e senza fare code, versare denaro contante, assegni anche dopo l’orario di chiusura. Inoltre, sono state introdotte casse self service che permettono di pagare imposte come F24 e fare bonifici. Dotazione di connessione Wi-Fi gratuita riservata ai clienti per navigare tra i contenuti di Ubi Banca e di due diversi tablet in grado di effettuare operazioni bancarie in autonomia o predisposti per la firma elettronica. “L’innovazione per una banca come la nostra è fondamentale. Quando si parla di innovazione spesso si pensa a una banca digitale senza filiali. Innovazione significa anche modernizzare il punto vendita fisico. Su questa filiale di via Nazionale, che rappresenta la prima grande flagship di Roma, abbiamo fatto importanti investimenti non solo su spazio fisico, ma anche tecnologico”, ha spiegato il responsabile Coordinamento Commerciale di UBI Banca, Luigi Fuzio.  “Innovazione – ha aggiunto – significa anche poter utilizzare tablet in modalità self insieme ai nostri assistenti alla clientela e sviluppo digitale. Abbiamo investito molto in questa figura, circa 400 figure a livello nazionale, che fanno questo per educare la nostra clientela alla migrazione digitale”. Grande attenzione nello sviluppo del nuovo concept di filiale è stata dedicata anche alla sostenibilità ambientale. UBI Banca è stato il primo istituto di credito in Italia a realizzare uno fra i più grandi impianti in cloud mai realizzati per la domotizzazione delle sue filiali. Un’innovazione che permette di controllare il consumo energetico, ridurre le emissioni e i costi aumentando allo stesso tempo gli standard di sicurezza sul lavoro. La revisione del modello distributivo sta proseguendo nell’attuazione del Piano Industriale 2019-2020 con l’obiettivo di rinnovare circa 700 filiali entro il 2020, al servizio di oltre il 70% della clientela di Gruppo, con un investimento complessivo di circa 240 milioni in arco piano. (ITALPRESS).

https://www.italpress.com/ubi-banca-inaugura-nuovo-modello-di-filiale-2/

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *