Home>Blog>Cronaca>salone…fuorisalone…
Cronaca

salone…fuorisalone…

Dal domani 17 aprile  al 22  Milano ospiterà la 57° edizione del Salone del Mobile  aprendo le porte al design e a tutte le novità del settore che spaziano dai complementi d’arredo al bagno, alla tecnologia in cucina, all’architettura e design sostenibili. Ciò che caratterizza la manifestazione 2018 è l’ elaborazione de  ‘ Il manifesto ‘ del salone, che è, come dichiara

un atto di affetto nei confronti della città, un patto di intenti finalizzato a canalizzare le forze che a Milano possono lavorare insieme per mantenere il ruolo di leadership della manifestazione e della città, oltre che attrarre pensieri, progetti, risorse nuove.

Da questo si evince l’importanza che il Salone del Mobile riveste per Milano, non solo una ‘fiera’, ma un momento ed un movimento  di connessioni, di creatività e di innovazione  che appassiona ed accende  tutta la città e in cui i milanesi si sentono coinvolti e partecipi.

Natura, ambiente e sostenibilità il filo conduttore di questa edizione.

Il salone rappresenta il punto nodale dell’innovazione e del design  nell’arredamento e tutte le aziende coinvolte, da quelle di grandi dimensioni  fino alla più  piccola, micro impresa,  sono chiamate a mostrare al mondo l’eccellenza e l’innovazione nel settore, con uno sguardo rivolto al futuro che implica una sostenibilità a tutto tondo, non solo per i materiali utilizzati e le novità eco-tecnologiche, ma anche in relazione ai processi produttivi scelti. La cura degli spazi espositivi, gli stand curati da artisti la rendono inoltre questo evento  un momento dedicato a tutto quanto è bellezza e ricercatezza.

In parallelo, uno degli eventi più glam della vita mondana milanese:  il  Fuorisalone, sempre ricco di eventi e manifestazioni, tra cui, attesissima, la consueta notte bianca in Brera, che quest’anno avrà un tema in linea con il rispetto dell’equilibrio uomo/ambiente: Be Human: progettare con empatia.

Milano, grande Milano, eco Milano…

 

Condividi su: