Home>Blog>Cronaca>Maura Luperto: Gelosia
Cronaca

Maura Luperto: Gelosia

…Da sana difesa del territorio a nevrosi e patologia che distrugge …  Roberta Rebella

Riflessioni di Maura Luperto
Presidente COEMM INT’L
– novembre 2018 –

GELOSIA

Crea un sacco di disastri psicologici soprattutto quando è retroattiva. Chi la prova e chi la subisce vive uno stato di profondo disagio.
Quella gelosia che interessa poi anche il passato, quando si è gelosi degli ex e addirittura delle amiche particolari, allora entriamo nel campo della patologia.
La persona gelosa che non riesce a controllare questi pensieri vorrebbe far parte del passato del partner, essere il centro della sua vita anche quando non era presente. Questo tipo di gelosia, se lasciata libera di agire, può distruggere un rapporto o inquinate fortemente la qualità della vita di entrambi.
La gelosia retroattiva è un sintomo di grande insicurezza e di scarsissima autostima. Per questo chi ne soffre deve accentrare tutta l’attenzione su di sé. Anche perché una cosa è il senso del possesso del territorio, e una cosa è la gelosia distruttiva che vuole tutto per sé.
La gelosia “sana” avvicina la coppia, la gelosia “malata” la distrugge.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.
Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *