Nazionale

SOMALIA, ESPLOSIONE INVESTE CONVOGLIO ITALIANO

Un'esplosione ha coinvolto un convoglio militare italiano in Somalia. Secondo quanto rende noto lo Stato Maggiore della Difesa, sono stati danneggiati in particolare due veicoli Lince che facevano parte di un convoglio di tre mezzi italiani, al rientro da un’attività di addestramento delle forze di sicurezza somale.  "Al momento non si registrano conseguenze per il personale italiano", sottolinea lo Stato Maggiore della Difesa, spiegando che le cause dell’esplosione sono in
Nazionale

SPACCIO DI DROGA A PALERMO, BLITZ DELLA POLIZIA

Vasta operazione antidroga della polizia al quartiere del Borgo Vecchio a Palermo.Decine di arresti con l’operazione denominata “Push Away”.  Sono 23 le ordinanze eseguite: per 8 persone è stata disposta la Custodia Cautelare in carcere, per 10 la Custodia Cautelare Domiciliare e per 5 l’Obbligo di Presentazione alla Polizia. Le persone arrestate sono accusate di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, nonchè di produzione, traffico e detenzione
Nazionale

SCHIANTO DOPO LA DISCOTECA, TRE MORTI

Grave incidente stradale a Vigarano Mainarda nel ferrarese. Tre i morti, due ragazzi e una ragazza di 28, 23 e 21 anni. Stavano tornando dalla discoteca e in auto erano in 4. Secondo i primi accertamenti il conducente, l'unico che si è salvato, all'altezza di un rettilineo, ha perso il controllo dell'auto che è finita fuori strada per poi schiantarsi contro un platano. Il giovane è ricoverato in ospedale. https://www.italpress.com/cronaca/schianto-dopo-la-discoteca-morti-tre-ragazzi
Nazionale

DASPO DI 10 ANNI PER ULTRAS DELLA JUVE

Il Questore di Torino ha emesso 38 provvedimenti di Daspo nei confronti di ultras della Juventus, coinvolti a vario titolo nell’operazione “Last Banner”, condotta dalla Polizia di Stato. Alcuni di questi divieti, per la prima volta in Italia, avranno durata decennale. Il 16 settembre scorso, con l'operazione "Last Banner", la Digos di Torino ha eseguito dodici misure cautelari nei confronti dei capi e dei principali referenti dei principali gruppi ultras
Nazionale

BLITZ CONTRO LA MAFIA DI GELA

Blitz della polizia a Gela, in provincia di Caltanissetta. Disarticolata l'organizzazione mafiosa della 'stidda'. In carcere capi e gregari che, secondo gli inquirenti, avrebbero gestito un fiorente traffico di sostanze stupefacenti, infiltrato l'economia legale attraverso imprese di comodo, con estorsioni a tappeto, imponendo i prodotti delle loro aziende. Tante le spedizioni punitive degli 'stiddari', organizzate anche con l'uso di armi e con danneggiamenti seguiti da incendi ai danni di chi
Nazionale

CODICE ROSSO, PRIMO ARRESTO IN ITALIA

La polizia di Stato di Pisa ha arrestato un cittadino bosniaco di etnia rom, accusato di reiterate violenze, lesioni, segregazioni nei confronti delle due figlie, una delle quali da poco maggiorenne. Le violenze, che risalgono sin dalla minore età per una delle due, non si limitavano a calci, pugni e pratiche umilianti, come quella del taglio dei capelli, ma spesso consistevano in veri propri periodi di segregazione nelle roulotte, dove
Nazionale

PRECIPITA ULTRALEGGERO, UN MORTO E TRE FERITI

Un aereo ultraleggero e' precipitato a Bergamo, nella zona fuori dal sedime dell'aeroporto adiacente l'asse interurbano in direzione est. L'incidente ha coinvolto un velivolo della flotta dell'Aero Club Bergamo, in fase di atterraggio sulla pista turistica, a bordo del quale viaggiavano quattro persone. L'incidente ha provocato una vittima e tre feriti. Sul luogo dell'impatto sono sopraggiunti immediatamente i mezzi di soccorso dei vigili del fuoco e del 118, unitamente alla
Nazionale

MAFIA E SPACCIO DI DROGA, 40 ARRESTI A CATANIA

Quaranta arresti della Polizia a Catania nell'ambito dell'operazione denominata "Tricolore". Trenta le persone finite in carcere, mentre altre 10 sono state poste ai domiciliari. Sono accusate di associazione a delinquere finalizzata al traffico di marjuana e cocaina, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti con la finalità di agevolare il clan Cappello-Bonaccorsi.L’indagine, avviata nel gennaio del 2017 dalla Squadra Mobile di Catania e coordinata dalla Procura Distrettuale, ha consentito
Nazionale

LE MANI DELLA MAFIA SULLA MOVIDA DI PALERMO

Le mani della mafia sui locali notturni di Palermo. Su delega della Dda, i carabinieri del Comando provinciale hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip, nei confronti di 11 persone ritenute responsabili di estorsione aggravata dal metodo mafioso. Le indagini hanno consentito di evidenziare le convergenze degli interessi di Cosa nostra - in città e in provincia - sul controllo di importanti aspetti organizzativi legati alla
Nazionale

PALERMO RICORDA DON PINO PUGLISI

Ricorre oggi il 26esimo anniversario della morte di padre Pino Puglisi, ucciso da Cosa nostra il 15 settembre 1993 a Palermo. Fitto il programma delle iniziative promosse per ricordare il prete antimafia, fondatore del centro di accoglienza Padre Nostro. “Don Pino Puglisi, martire della Chiesa - ricorda il presidente del Senato, Elisabetta Casellati -, è stato un simbolo della lotta per dimostrare che anche nei territori più difficili, nei quartieri