Home>Blog>Cronaca>Adozioni a distanza
Cronaca

Adozioni a distanza

Sono un privato che sta cercando nel mio piccolo di aiutare tanti bambini bisognosi di tutto, a migliorare la loro esistenza.
Per raggiungere questo scopo mi stanno aiutando molti amici in rete ed insieme stiamo gestendo questo sito, solo per spirito umanitario.
Conobbi Suor Lucia Careddu , una Sorella delle Pie Madri Comboniane, che, andata in Missione 50 anni fa in Africa ha dedicando tutta la sua vita per dare una dignità di uomini a chi soffre e muore come le mosche (scusate il termine).
Con poche parole mi convisse alla mia prima esperienza di adozione a distanza ed è per questo che mi è venuta anche l’idea di aprire questo sito sperando che altre persone di buona volontà ci possano dare una mano.
Credo che questo sia già un buon inizio, in attesa di poter fare di più.
Con un versamento minimo di 250 €uro l’anno, che si potrà inviare direttamente a mezzo BOLLETTINO POSTALE , questa benemerita Sorella, con le Sue Consorelle, è riuscita a dare vitto e alloggio ad un bambino dell’Uganda, curandolo e facendogli anche frequentare le scuole, sottolineo, per tutto un anno intero.
E’ un aiuto tangibile, verificabile, che dà realmente da vivere a chi ne ha bisogno, senza ingrassare i vari intermediari.
L’impegno è preferibile, ma non obbligatorio, che duri per tutto il periodo scolastico per dare modo al bambino di raggiungere almeno la sua autosufficienza.
Le Sorelle preferiscono che non si inviino dei regali ai bambini per non creare delle invidie fra di loro, ma se fossimo in grado di spedire dei beni di consumo di prima necessità, tipo libri, quaderni , vestiti, vestiario intimo, etc., facendo delle raccolte, (almeno un container), si può direttamente mettersi in contatto con la Missione di Kangole per l’invio.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *