Nazionale

CAMORRA E APPALTI, 7 ARRESTI NEL NAPOLETANO

I carabinieri di Torre Annunziata (Napoli) hanno arrestato 7 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di concorso esterno in associazione mafiosa e concorso in estorsione con l'aggravante del metodo e delle finalità mafiose. Le indagini hanno svelato gli interessi della criminalità negliappalti banditi dal Comune torrese e le richieste estorsive alle imprese impegnate nei lavori pubblici. L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal gip del Tribunale diNapoli
Nazionale

MADRE FACEVA PROSTITUIRE FIGLIA 13ENNE, ARRESTATA

La Procura della Repubblica di Catania ha disposto il fermo di indiziato di delitto di 5 persone, una rumena, due italiani e due marocchini: la madre di una bambina di 13 anni è indagata per sfruttamento della prostituzione minorile e i 4 uomini per atti sessuali con minore, rispondendo però del reato più grave reato di violenza sessuale. Nel corso di alcuni controlli per il contrasto al caporalato, gli uomini
Nazionale

TABACCAIO UCCIDE LADRO NEL TORINESE

Una sparatoria nel corso di un furto è avvenuta nella notte tra Pavone Canavese e Ivrea. Il titolare di un bar tabacchi ha colpito mortalmente un malvivente moldavo. Gli altri due complici sono riusciti a fuggire. Indaga la polizia per ricostruire l'accaduto, anche grazie alle telecamere di videosorveglianza. Il tabaccaio è indagato a piede libero per eccesso colposo di legittima difesa. https://www.italpress.com/cronaca/tabaccaio-uccide-ladro-nel-torinese
Nazionale

COLPO ALLA COSCA MAFIOSA DI CARINI, 9 ARRESTI

Operazione antimafia a Palermo e provincia della polizia che ha inferto un duro colpo alla famiglia mafiosa di Carini avvalendosi anche delle dichiarazioni di collaboratori di giustizia. Sono nove le persone arrestate che dovranno rispondere, a vario titolo, di associazione mafiosa e detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.Tra i personaggi di maggior rilievo figura il reggente della famiglia mafiosa di Carini fino al momento del suo arresto, avvenuto nel
Nazionale

CAMORRA, SEQUESTRATI BENI PER 6 MILIONI

La Dia di Napoli ha eseguito un sequestro di beni per 6 milioni nei confronti di Crescenzo Esposito, ritenuto esponente del clan "Mallardo". L'uomo, di Giugliano in Campania,è titolare di due società (una immobiliare e una concessionaria di auto) ed è detenuto dal 2017. Dalle indagini èemersa la sua appartenenza al sodalizio criminale, per conto del quale risulta aver gestito numerose truffe a compagnieassicuratrici e il successivo reimpiego dei proventi
Nazionale

VENEZIA, NAVE DA CROCIERA CONTRO BATTELLO

Una nave da crociera - la MSC Opera - in fase di attracco si è scontrata a Venezia con un battello turistico. L''incidente si è verificato nel Canale della Giudecca mentre la nave era in fase di attracco. Sono quattro i feriti lievi. L'impatto è stato molto forte.  La nave ha riportato uno squarcio su un lato, causato dall'urto con la banchina del porto, e danni a prua. La nave stava attraccando
Nazionale

CRAC DA 4 MLD DEL GRUPPO MARENCO, 51 DENUNCIATI

Sono 51 le persone denunciate dalla Guardia di Finanza di Torino e Asti in merito al fallimento delle società facenti capo a Marco Marenco, 're del gas' ed ex patron dello storico marchio di cappelli Borsalino. Sono ritenute responsabili, a vario titolo, di bancarotta fraudolenta – secondo i finanzieri seconda in Italia solo a quella di Parmalat – ai danni di 12 aziende del gruppo, operanti nei settori dell’import-export di
Nazionale

UCCISE AVVOCATO, ARRESTATO DOPO 17 ANNI

E' stato arrestato dalla Polizia, dopo 17 anni di latitanza, Iurie Cegolea. E' inserito nella lista dei 100 latitanti più pericolosi. E' ritenuto responsabile con altri due complici tutt’ora in carcere dal 2006 (la ex moglie del legale ed il suo amante), dell’omicidio dell’avvocato Antonio Colacioppo  avvenuto il 1 febbraio 1999 ad Ascoli Piceno, all’interno del suo studio legale. Il latitante è stato arrestato al confine tra Moldavia e Ucraina,
Nazionale

COLPO ALLA ‘NDRANGHETA, 35 ARRESTI

Duro colpo alla 'ndrangheta in tutta Italia. La guardia di finanza di Crotone - in collaborazione con gli altri reparti delle fiamme gialle calabresi e lo Scico - ha arrestato 35 persone con l'accusa di associazione di tipo mafioso, traffico di stupefacenti, estorsione, usura, porto e detenzione illegale di armi, intestazione fittizia di beni, reati tutti aggravati dalle modalità mafiose. Nell'operazione "Malapianta", coordinata dalla procura di Catanzaro, sono stati sequestrati
Nazionale

CORRUZIONE, OTTO ARRESTI TRA CALABRIA E LOMBARDIA

Operazione dei carabinieri nelle province di Milano e Reggio Calabria con  otto persone arrestate (7 in carcere e 1 agli arresti domiciliari). Sono ritenute responsabili a vario titolo di peculato, corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio, accesso abusivo a sistemi informatici e telematici, rivelazione di segreto d'ufficio, falso ideologico commesso dal pubblico ufficiale, favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, ricettazione, favoreggiamento personale, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.I provvedimenti hanno fatto emergere,