Nazionale Scuola

Scuola, ministero proporrà di avviare il nuovo anno il 14/9

“Il Decreto Scuola, recentemente convertito in legge, stabilisce che dal primo settembre le scuole potranno riaprire per le attività legate al recupero degli apprendimenti.Per quanto riguarda invece l’inizio ufficiale delle lezioni, come già specificato nella giornata di ieri, la decisione dovrà essere presa insieme alle Regioni, a cui sarà proposta la data di lunedì 14 settembre, con l’obiettivo di tornare alla piena normalità scolastica il prima possibile”. Lo precisa in
Scuola

Come arrivare DI SICURO ai propri obiettivi

Il segreto per fare un passo sempre più vicino alla tua meta. Organizzazione: “avere un’idea chiara di dove sono le cose che mi servono” (F.Rossi, dal percorso Professional Master Training) Se non ti organizzi e non ottieni ciò che vuoi, non ti lamentare; Se non ti organizzi e ottieni ciò che vuoi, ringrazia la dea bendata; Se ti organizzi e ottieni ciò che vuoi, punta più in alto; Se ti
Scuola

E se Greta Thunberg non parlasse inglese?

Un percorso riflessivo alla scoperta dell’importanza della lingua. Se si ascoltano i discorsi di Greta non si può non rimanere colpiti dall’audacia con cui una ragazzina di soli sedici anni osa sfidare i leader mondiali. Ma chi segue le vicende di Greta dall’Italia, ha un motivo ulteriore per stupirsi, oltre al fatto di assistere ad un improbabile confronto in stile Davide contro Golia. Quanti ragazzini italiani di 16 anni sarebbero in
Scuola Sociale

Apprendere le lingue attraverso il movimento

La relazione tra movimento e sviluppo cognitivo Siamo soliti porre le funzioni motorie ad un livello più basso rispetto a quelle mentali. Tuttavia, sempre più ricerche scientifiche dimostrano che il movimento è fondamentale per potenziare lo sviluppo cognitivo e le connessioni neuronali, e per il mantenimento delle capacità di pensiero e memoria. Il movimento dei bambini non è fine a sé stesso o un semplice passatempo. Dovrebbe essere la base
Scuola Veneto

La Scuola che Vorrei

Ieri, oggi, domani....      Un’altra scuola si può. All’alba della Quarta Rivoluzione Industriale, la scuola di oggi mostra tutti i suoi limiti. La velocità con cui il futuro avanza impone un cambiamento di passo e di paradigma. Le soluzioni ci sono, cambiare si può. Un incontro con Federico Carollo sul tema “La Scuola che Vorrei”.   "Il 65% dei bambini che iniziano la scuola oggi, quando avranno finito faranno