LA REALTA’ LA CREIAMO NOI giorno dopo giorno istante dopo istante.

 

Le nostre scelte la determinano che ne siamo consapevoli oppure no. 

Ci è stato insegnato, o meglio, siamo stati programmati per accettare il destino..

  • Le cose van così e non ci possiamo fare nulla.. che ci posso fare..
  • Decidono tutto Loro..
  • Di politica meglio non parlarne… non si sa mai…
  • La politica è qualcosa di oscuro, meglio non immischiarsi…
  • Son tutti uguali, non cambia nulla…

e potrei continuare..

Anni fa non eravamo così,  non accettavamo sempre tutto, lottavamo e ci ribellavamo quando i nostri diritti venivano calpestati.    Ora siamo spenti, il nostro interruttore è in OF.  LE NOSTRE BASI SONO CROLLATE.

 

La piramide dei bisogni di Maslow .Nel 1954 lo psicologo Abraham Maslow propose un modello motivazionale dello sviluppo umano basato su una “gerarchia di bisogni”

Quando i bisogni primari  (  comprendono i bisogni legati al cibo, all’acqua, ma anche l’indipendenza economica che permette di assolverli) non vengono assolti, SIAMO BLOCCATI E NON RIUSCIAMO AD AVANZARE / SALIRE LA SCALA DELLA REALIZZAZIONE PERSONALE/SOCIALE.

Va da se che venendo a mancare  il primo livello, il secondo inizia a scricchiolare : La nostra salute ne risente.

Il terzo livello, composto dagli affetti  ( es. la famiglia ) si sgretola e non trovi più la forza per rimetterti in carreggiata.

 

Magari sei una persona splendida, con tante capacità intellettive, ma sei preso dal quotidiano, non ce la fai ad arrivare a fine mese, figuriamoci se riesci a trovare spazio mentale per impegni sociali ..

 

QUANDO TOCCHI IL FONDO HAI UNA SOLA POSSIBILITA’: RISALIRE.

 

Il 4 marzo nello scenario politico si affaccia un nuovo Partito:  Il PARTITO DEL VALORE UMANO 

 

Nato mettendo al centro l’uomo e i suoi bisogni.

1-Stato solidale ed etico per abbattere le povertà, le disuguaglianze sociali assicurando un medesimo punto di partenza a tutti i cittadini affinché si possa far emergere il talento di tutti – Centralità dell’essere umano, politiche di sostegno alle famiglie, reddito di dignità. Il tutto finalizzato al raggiungimento di un naturale equilibrio costi/benefici.

2-Rispetto della sovranità e specificità culturale degli stati membri salvaguardando la sovranità politica e monetaria: a credito per infrastrutture e servizi strategici.

3-Comunicazione trasparente, partecipata, libera, contro abusi e conflitto di interessi; abolizione dei segreti di Stato e di tutti gli ordini professionali, riportando le competenze ai relativi ministeri

4-Riorganizzazione delle competenze e funzioni statali con semplificazione legislativa

5-Agricoltura sostenibile ed ecologica

6-Magistratura libera e responsabile con divisione delle carriere ed incompatibilità di esercizio delle funzioni nei territori di origine.

7-Pubbliche Amministrazioni a servizio dei cittadini, manager con programmi, risultati e controlli oggettivi, controllo pubblico con gratuità dei servizi essenziali e strategici, scuola pubblica gratuita, sicura, omogenea con programmi e metodi didattici aggiornati

8-Riforma del lavoro, rimodulazione dell’orario a 4 ore per ogni turno (a parità di stipendio), secondo un piano di riforma che incentiva l’Impresa del modello micro/piccolo/medio e dell’età pensionabile.

9-Programmazione della spesa pubblica attraverso indirizzi dell’istituito Senato dei Saggi e costante raffronto con la base della Cittadinanza.

10-Sanità pubblica gratuita con revisione dei protocolli esistenti, apertura alla medicina naturale e quantistica, libertà di scelta della cura con potenziamento della politica della prevenzione.

11-Nuova visione della globa-localizzazione e rapporti etici d’avanguardia diplomatica con le altrui Popolazioni e Stati. Partendo dai valori storici di una Italia che detta buoni esempi da sempre.

Per il programma completo, visita il sito

http://partitovaloreumano.it    

 

LA REALTA’ LA CREIAMO NOI giorno dopo giorno istante dopo istante.

foto della piramide di Maslow    fonte  http://www.igorvitale.org/